Tiziano Ferro ospite fisso del 70° Festival di Sanremo

Il cantautore di Latina sarà sul palco in tutte e cinque le serate

30 gennaio 2020 ore 12:00
Lo aveva già annunciato in conferenza stampa Amadeus, direttore artistico del 70° Festival di Sanremo: Tiziano Ferro sarà ospite fisso dell'edizione 2020.

Ma cosa farà il cantautore nelle cinque serate in cui calcherà il palco del teatro Ariston? È lui stesso a spiegarlo in una pillola video: si tratta di un divertente "dialogo a due", in cui il cantante veste sia i panni dell'intervistato che quelli dell'intervistatore.

«Vorrei cantare alcune canzoni che hanno 'fatto' i miei Sanremo. Canzoni che sono entrate nella mia vita direttamente dalle porte del Teatro Ariston» spiega l'artista.
«E quindi cosa canterai?» chiede Tiziano Ferro all'altro se stesso che, sempre durante questa 'intervista doppia', risponde «sicuramente non può mancare Mia Martini. Niente come lei che guardava la galleria dell'Ariston mentre ci gridava addosso "Almeno tu nell'universo". E noi le credevamo tutti. E poi Modugnoperché camminando di fronte al museo dei Grammy a Los Angeles ho visto il suo nome inciso su una stella di marmo sul pavimento e mi sono emozionato e mi sono anche sentito orgoglioso» aggiunge, accennando qualche nota di "Nel blu dipinto di blu".
«Se invece ti dicessi la parola "duetti"?» chiede ancora il Tiziano Ferro intervistatore all'altro se stesso che dapprima, scherzando, dice di voler portare sua mamma, poi conferma che si esibirà con Massimo Ranieri. 



Altre news