Arturo Caccavale 28 anni cantautore-trombettista. Laureato in tromba e canto jazz al conservatorio di Napoli San Pietro a Majella. Il 17 novembre 2017 apre il concerto alla band di fama mondiale "Yellowjackets" come frontman del "Mario Nappi trio" dove i 2/3 del trio sono attuali insegnanti del conservatorio di Napoli San Pietro a Majella, rispettivamente Mario Nappi per il piano e Corrado Cirillo per il Contrabbasso. Col suo quintetto, nell’ estate 2017 partecipa a vari festival di jazz Italiani come "Ispani jazz","Sant'angelo all'esca jazz", esponendo anche pezzi di sua composizione. Frontman come cantante trombettista dei SUD EXPRESS, progetto di Franco Del Prete, storico batterista e paroliere dei Napoli centrale, di Gino Paoli, Edoardo De Crescenzo, Peppino Di Capri. Collabora con Lucio Dalla ad un pezzo chiamato "Maria Maddalena" Coautore di un brano facente parte del disco in uscita chiamato "Cuori invisibili”. A Febbario del 2015 con una sua composizione "nuje senza e nuje" duetta con la cantante Romana Tosca Tiziana Donati.Cantante trombettista della "Tribunal Mist Jazz Band" una Big Band di Jazz che vanta presenze importanti nel panorama Jazz Italiano come "Umbria jazz", "Ravello festival", "Siena Jazz". Molti i tour all'estero compresi a New York. Ad Agosto del 2014 partecipa come attore, musicista, cantante nella nuova commedia musicale scritta e diretta da Alessandro Siani "Stelle a metà" che vede come protagonista il cantante attore, Sal Da Vinci. Giugno 2012 fa un concerto per la festa della repubblica al Teatro San Carlo di Napoli con l’ensamble del conservatorio di Napoli San Pietro a majella. Daniele De Santo 28 anni Contrabbassista-cantautore-rapper diplomato al conservatorio di musica classica San Pietro a Majella di Napoli. Ha militato nell’orchestra di musica classica diretta dal maestro Riccardo Muti ed orchestre internazionali dell’est Europa, fino a quelle Pop con collaborazioni di Alexia, Ivana Spagna, Silvia Mezzanotte, Enzo Gragnaniello, Roby Facchinetti ed altri artisti italiani della scena. Contrabbassista di jazz di Pino Iodice che vanta dell’importante collaborazione col trombettista Paolo Fresu. Nella scena Campana Ie sue doti di bassista elettrico vengono molto apprezzate dagli addetti ai lavori. Professionalmente la loro collaborazione musicale continua da quasi dieci anni ed insieme decidono di unire le forze nella scrittura delle canzoni dando vita ad un progetto musicale che va al di là della canzone stessa. L’idea è quella di dare libero sfogo a tutte le arti ed i campi nei quali i due artisti hanno militato. Dalla musica elettronica al cantautorato di spessore. Dalla danza alle immagini video-proiettate dall’art desing Adriano Caccavale. Debuttano con “Non Puoi Suonare” un pezzo di protesta per tutti i musicisti che sognano di fare musica senza il pregiudizio della commerciabilità