I Mescalina nascono nel 2017, un giorno a caso. I componenti della band provengono da percorsi differenti e influenze musicali diverse con un fil rouge comune, ovvero l'amore per il Pop e la necessità di aggregazione, nonché la volontà di creare qualcosa di unico insieme. La band si compone così: Sika classe 1988 (voce), Giancarlo Sannino classe 1988 (chitarra e sequenze), Cesare Marzo classe 1995 (basso) e Claudio Sannino classe 1977 (batteria). Un primo brano “Ma quale amore”, nato dalla mente e dagli strumenti della stessa band per poi dedicarsi a due Cover completamente riarrangiate nella loro personale chiave, rispettivamente “Portati via” di Mina e “Hotline Bling” di Drake. Con la prima cover ottengono addirittura il benestare dell'autore del brano, Stefano Borgia che si complimenta con la band per l'arrangiamento e per il cantato, rigorosamente nella tonalità di Mina. Parallelamente la band inizia a calcare piccoli e grandi palchi, come il “Nano Festival” evento di grande importanza del panorama campano. Poco dopo rilasciano su tutte le piattaforme digitali un mini album dal titolo “Ma quale amore” contenente tre tracce (Ma quale amore, Sottopelle, Afterparty). Il loro genere è stato definito Porno pop, in quanto musicalmente è una fusione tra elettronica, pop e rock, con riferimenti alla musica leggera italiana. I loro testi vengono definiti criptici nonostante parlino d'amore, poiché il punto di vista è sempre differente ed inedito. Nel 2018, con il brano “Chiamami amore adesso”, vincono il concorso “Area Sanremo” e vengono scelti da Claudio Baglioni e la commissione Rai per partecipare a Sanremo Giovani 2018