Dopo l'inchiesta di Report, maxi-sequestro a banche e società che vendevano diamanti da investimento

19 febbraio 2019 ore 18:45
È in corso il sequestro preventivo di 700 milioni dI  euro a carico di cinque istituti bancari e delle società Intermarket Diamond Business spa (IDB) e Diamond Private Investment spa (DPI). Il decreto, eseguito dalla Guardia di Finanza di Milano, è stato emesso dalla Procura di Milano nell’ambito di un’inchiesta su una presunta truffa nella vendita di diamanti, in atto tra il 2012 e il 2016. Il sistema è emerso grazie all’inchiesta di Report “Occhio al portafoglio” realizzata da Emanuele Bellano e andata in onda il 17/10/2016. IDB e DPI avrebbero spinto investitori e risparmiatori a comprare gonfiando ai loro occhi il valore dei preziosi, attraverso anche false quotazioni sui giornali. Le banche indagate (Banco Bpm, Unicredit, Intesa Sanpaolo, Mps e Banca Aletti), secondo gli inquirenti, sarebbero state consapevoli del meccanismo. 

Altre news