I Tweet Perduti della finale

I Tweet Perduti della finale

Siete atterriti? Spaventati? Infinitamente demoralizzati? Bè, dopo la finale di #pechinoexpress qualunque medico vi direbbe che è assolutamente normale sentirsi come se aveste appena affrontato la prova dei 7 Mostri. E lo stesso medico vi direbbe che probabilmente non è una grande idea cercare di tirarsi su mangiando una bella ciotola di larve oppure andare a lottare contro un energumeno per trovare una gioia sotto la sua suola. È stata una finale intensa, più combattuta di un incontro di lucha libre e più emozionante di una corrida. Per scacciare la malinconia tornano i Tweet Perduti, la rassegna dei tweet mas hermosi dedicati al programma più avventuroso della tv (sempre e solo in ordine di retweet).

La classe innata di queen Bugatty non è passata inosservata a @FRAnglophile
La cara @Smartapilla ci apre gli occhi sulla nostra condizione privilegiata: mentre noi sgranocchiamo patatine in altre parti del mondo sgranocchiano insetti.
Dopo 10 tappe a fianco di Lory, secondo @CherylLoveMetal Mark sarà fatto santo subito.
SPOILER per @abustadepiscio: entro qualche anno al mondo non ci saranno più filosofi.
Come dimostra @_madetobebroken, a volte #pechinoexpress ci fa anche scoprire il lavoro dei nostri sogni.
Con la sua ricetta esclusiva @Lokiandroll sta già lanciando la nuova dieta dell’estate.
Twitteri di tutto il mondo, insorgete! @kaoskblog vi sta dando del covo di serpi!
Si aggiudica la rassegna la cara @IreneDalPezzo, che prende la fine di #pechinoexpress con molta filosofia.
Nella speranza di avervi consolato un po’ con i nostri Tweet Perduti, cogliamo l’occasione per salutarvi e per ringraziarvi di averci accompagnato durante l’avventura di #pechinoexpess! Mi raccomando, non inseguite le macchine per la strada cercando di racimolare passaggi e non cercate di farvi ospitare da gente sconosciuta a ogni costo, tutt’al più concedetevi un bicchierino di Mezcal di tanto in tanto. Dai Tweet Perduti è tutto, #pechinoexpress vi dà appuntamento all’anno prossimo!

Altre news