il giro d'italia

04-05-2018 17:02

Aru: "Non ho corso rischi"

il giro d'italia

04-05-2018 17:02


Aru: "Non ho corso rischi"

"Ho provato il percorso, era insidioso"


GERUSALEMME, 4 MAG - "Complimenti a Dumoulin, era nel suo terreno preferito, sapevamo che avrebbe guadagnato e io ho preferito non prendere tanti rischi, visto che il percorso era un po' insidioso. L'ho provato stamattina e ho deciso di non andare oltre. Sono felice che sia iniziato il Giro, saranno 20 giorni molto impegnativi".

Lo ha detto Fabio Aru, al termine della cronometro del Giro d'Italia, che ha concluso al 47° posto. "La prestazione del mio compagno della Uae Emirates, Valerio Conti? Complimenti a lui, ha ottenuto un ottimo risultato (12°, ndr), si è preparato molto bene per questa corsa e sono sicuro che mi darà una grossissima mano nei prossimi giorni, ha concluso il sardo.