il giro d'italia

12-05-2017 00:00

A Ewan la settima tappa

il giro d'italia

12-05-2017 00:00


A Ewan la settima tappa

Jungles mantiene sempre la maglia rosa


Se l'aggiudica in volata e al fotofinish Caleb Ewan del team Orica-Scott la settima tappa del Giro d'Italia da Castrovillari ad Alberobello di 224 chilometri.

L'australiano ha battuto al traguardo il favorito Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) che è rimasto un po' chiuso nei metri finali e Sam Bennet (Bora-Hansgrohe) mentre André Greipel della Lotto-Soudal è quarto e Vincenzo NIbali ha chiuso al decimo posto. In classifica generale non cambia nulla con Bob Jungels della Quick-Step Floors che arriva insieme a tutti gli altri uomini di classifica.

La tappa è stata caratterizzata da un ritmo regolare dove nei primi chilometri partono il russo Dimitri Kozonchuk della Gazprom Rusvelo, il bresciano Simone Ponzi (CCC Sprandi) e l'abruzzese Giuseppe Fonzi (Wilier Selle Italia) con quest'ultimo però che viene fermato da un problema meccanico. Il duo all'arrivo a Martina Franca ha 2' di vantaggio sul gruppo di inseguitori ma a 18.5 chilometri dall'arrivo c'è il ricongiungimento.

Negli ultimi metri parte la volata che premia Caleb Ewan. "Ero deluso da come era andata la prima parte del giro - commenta a caldo il vincitore di tappa Caleb Ewan ai microfoni di Rai Sport - soprattutto perché il mio team aveva lavorato sodo e adesso finalmente sono riuscito a ripagarli. Il finale non è stato semplice perché ero affaticato ma ho trovato le forze per battere di poco Gaviria".

Domani l'ottava tappa da Molfetta a Peschici di 189 chilometri. Tappa mista con i primi 90 km piatti su strade sostanzialmente rettilinee seguiti da 100 km su strade continuamente in saliscendi e con numerose curve e cambi di direzione.