il giro d'italia

20-05-2017 00:00

A Dumoulin la 14ª tappa

il giro d'italia

20-05-2017 00:00


A Dumoulin la 14ª tappa

La maglia rosa piazza la zampata e imncrementa il vantaggio. Nibali 7°


Tom Dumoulin del team Sunweb è sempre più padrone del Giro d'Italia. L'olandese vince la 14ª tappa da Castellania a Oropa (Biella) di 131 km e consolida così anche la maglia rosa.

Dumoulin ha battuto allo sprint il russo Il'nur Zakarin (Katusha-Alpecin), Mikel Landa Meana (team Sky) e Quintana che aveva provato a staccarsi ai 4 km dal traguardo ma poi ha ceduto e si è fatto rimontare.

L'olandese consolida la prima posizione al Giro riuscendo a guadagnare 14" su Quintana che adesso è a 2'47", 35" su Pinot (3'25" il distacco) e 41" su Nibali, il cui ritardo adesso è di 3'40". L'olandese con una prova di forza firma l'impresa sulla montagna dedicata a Pantani, dove gestisce alla perfezione agli attacchi ripetuti di Quintana, lo va a riprendere a 1,7 km dal finale in volata batte Zakarin, Landa e il colombiano.

"E' stata un'incredibile vittoria di squadra e sono super felice anche per loro - commenta Dumoulin ai microfoni di Rai Sport - ho fatto una cosa incredibile. Non ho ancora vinto nulla perché ci sono ancora le tappe con le alpi che sono concentrate tutte nella terza settimana. Sono concentrato e anche se ho un ottimo vantaggio però devo rimanere concentrato fino alla fine".

Domani la 15ª tappa da Valdengo a Bergamo di 199 km. I primi 150 km sono completamente pianeggianti, dopo Zogno la corsa affronta le salite di Miragolo San Salvatore e Selvino. Dopo Selvino segue una lunga discesa intervallata da tornanti e 9 km di avvicinamento fino alla città alta e poi al traguardo.