21/09/2020
23/11/2009

C130 precipita a Pisa:
5 morti

Pisa, C130 dell'aeronautica precipita in fase di decollo vicino all’aeroporto Galilei. Era fuori per addestramento. A bordo, cinque militari. La Difesa conferma: "Nessun superstite".

Un C 130 è caduto nei pressi dell'aeroporto di Pisa, mentre svolgeva un'attività addestrativa.

A bordo secondo le prime informazioni ci sarebbero state 5 persone. Dalle prime informazioni ci sarebbero almeno quattro persone morte. L’aereo, è precipitato all’interno dell’area pre-aeroportuale, nei pressi dell’aeroporto. In base alle prime ricostruzioni il velivolo era in fase di atterraggio.

L'aereo, secondo quanto riferiscono all'Aeronautica Militare, è precipitato alle 14,10 subito dopo il decollo. L'impatto è avvenuto immediatamente fuori la zona aeroportuale. Il C130, prima di precipitare, avrebbe urtato e strappato alcuni fili dell'alta tensione sopra la linea ferroviaria. Sul luogo del disastro aereo operano decine di agenti delle forze dell'ordine e decine di vigili del fuoco ancora impegnati nello spegnimento dell'incendio. Nell'impatto con il suolo l'aereo è andato in pezzi. Il troncone di coda è l'unico rimasto più o meno integro. L'incendio sarebbe stato spento e i vigili del fuoco avrebbero individuato i corpi di 3 dei 5 membri dell'equipaggio.