27/09/2020
18/04/2012

Maria Sandra Mariani
è tornata a casa

L’aereo che l’ha riportata a casa è atterrato questa mattina alle 8,10 a Roma all’aeroporto militare di Ciampino rigorosamente off limits per giornalisti e fotografi. Nel pomeriggio il ritorno al suo paese, San Casciano, dove tutti sono pronti ad accoglierla e festeggiarla, dopo oltre 14 mesi di angoscia

Maria Sandra Mariani l'italiana liberata ieri in Algeria, dopo una prigionia di 14 mesi nel deserto del Sahara nelle mani di al Qaida del Maghreb islamico (Aqmi), è tornata in Italia. L’aereo che l’ha riportata a casa è atterrato questa mattina alle 8,10 a Roma all’aeroporto militare di Ciampino rigorosamente off limits per giornalisti e fotografi.

Secondo quanto si è appreso, la Mariani è apparsa molto dimagrita ma in buone condizioni generali, ha finalmente potuto riabbracciare i suoi familiari giunti allo scalo romano ad accoglierla.

La 54enne turista toscana ha ribadito di trovarsi ora "in paradiso dopo essere stata all’inferno". La donna avrebbe patito molti disagi a causa del clima e delle difficili condizioni di vita nelle aree in cui è stata tenuta prigioniera.

In mattinata dovrebbe recarsi alla Farnesina e poi alla Procura di Roma. Finalmente nel pomeriggio il ritorno al suo paese, San Casciano, dove tutti sono pronti ad accoglierla e festeggiarla, dopo oltre 14 mesi di angoscia e trepidazione per la sua sorte.