28/11/2020
20/04/2010

Frana a Ventotene
morte due ragazzine

Tragedia a Ventotene, un gruppo di ragazzi è stato investito dalla frana di un costone di roccia a ridosso della spiaggetta di Cala Rossano: due ragazze sono morte, una terza ragazza è stata trasportata in codice rosso in elicottero a Latina

Tragedia a Ventotene dove un gruppo di ragazzi di un camposcuola è stato investito dalla frana di un costone di roccia a ridosso della spiaggetta di Cala Rossano: due ragazze sono morte, una terza ragazza è stata trasportata in codice rosso in elicottero a Latina, un ragazzino invece ha riportato solo contusioni ad un piede, riferisce il 118.

Le due ragazzine decedute hanno 13 e 14. Sono rimaste schiacciate sotto alcuni massi staccatisi da una parete rocciosa. Una delle due è morta sul colpo, l'altra è stata rianimata sul posto dal personale del 118 ma è spirata poco dopo. Il crollo sarebbe avvenuto nei pressi di una pompa di benzina. Sul posto il sindaco di Ventotene, Geppino Assenso. La capitaneria di porto di Gaeta sta mandando rinforzi sull'isola.

E' previsto nelle prossime ore il rientro degli alunni delle due classi, che stavano partecipando ad un campo scuola, a Ventotene. Come spiegano dalla scuola "Anna Magnani", di Morena: "Erano partiti ieri, e rientreranno stasera". Tantissime le telefonate di genitori che stanno arrivando al centralino della scuola. "Persone allarmate, che chiedono informazioni", fanno sapere dall'istituto, che si trova in Via del Fontanile Anagnino. La "Anna Magnani" comprende una scuola elementare e una media. La vicenda è seguita dal dirigente scolastico, Riccardo Brugner.