27/11/2020
08/03/2013

“Conclave dal 12 marzo”

VATICANO - Montato il comignolo delle fumate. Ultimi preparativi, sorteggiate stanze, giurano medici e cuochi. A S. Pietro martedì verrà celebrata la Messa ‘pro eligendo Pontifice’ e poi l'ingresso alla Cappella Sistina. Metà dei porporati sono europei, l'età media è di 72 anni. Il più giovane è indiano

conclL'ottava Congregazione Generale del Collegio dei Cardinali ha deciso che il Conclave per l'elezione del Papa inizierà martedì 12 marzo 2013. Lo rende noto un comunicato della sala stampa della Santa Sede. Al mattino nella Basilica di S. Pietro sarà celebrata la Messa “pro eligendo Pontifice” e nel pomeriggio l'ingresso dei cardinali in Conclave. 

Il collegio cardinalizio ha “accettato” le motivazioni dei due cardinali elettori assenti al conclave. Il primo, l'indonesiano Darmaatmadia per infermità, il secondo, lo scozzese Keith O'Birien, per “motivi personali”. “Il Collegio ha votato e accettato i motivi”, ha detto il direttore della sala stampa vaticana, Padre Federico Lombardi, nel briefing con i giornalisti. Con la riduzione da 117 a 115 cardinali elettori, il numero di voti necessari per essere eletto Papa è di almeno 77. 

I porporati “non verranno perquisiti mentre si sposteranno da una parte all'altra” nei giorni del conclave, come ventilato in precedenza”,  mentre il personale che partecipa come ausilio in varie funzioni, sarà controllato al metal detector. Inoltre ci saranno “forme di protezione degli ambienti con schermatura elettronica” per evitare comunicazioni da e verso il conclave.