30/11/2020
18/04/2013

Quirinale: in corso
il secondo scrutinio

Guarda Diretta Tv

POLITICA - Nessun presidente della Repubblica è dalla prima votazione alla Camera. Ora è in corso il secondo scrutinio. Pd e Pdl voteranno scheda bianca. Intanto Renzi è in viaggio per Roma dove dovrebbe incontrare Bersani. Riprende quota l'opzione Prodi

Nessun presidente della Repubblica esce dalla prima votazione alla Camera. Franco Marini non ha raggiunto il quorum di 672 voti. I voti per Stefano Rodotà, gli altri candidati e le schede bianche hanno superato complessivamente quota 335 mentre lo spoglio è ancora in corso. Nel dettaglio Franco Marini ha ricevuto 521 voti, Stefano Rodotà 240 e le schede bianche sono state 104.

La parola torna dunque ai parlamentari, riuniti in seduta comune e ai grandi elettori. Seconda votazione nel pomeriggio dove servirà sempre la maggioranza dei due terzi per eleggere il nuovo capo dello Stato. Solo alla quarta votazione basterà la maggioranza assoluta, il 50% più uno. 

Alla notizia del mancato raggiungimento del quorum per l'elezione di Franco Marini al Quirinale, durante il primo scrutinio, i manifestanti che a piazza Montecitorio sostengono la candidatura di Stefano Rodotà sono scoppiati in un applauso e hanno ripreso a scandire in coro il nome del costituzionalista appoggiato dai Cinquestelle. In piazza, oltre ai grillini, ci sono esponenti del popolo viola e militanti del pd in dissenso con la scelta di Bersani.