27/09/2020
04/02/2012

Roma: più
pale per tutti

A Roma per evitare un'altra giornata di caos, il sindaco Alemanno indice una distribuzione gratuita di pale spazzaneve per tutti i cittadini volenterosi. Intanto scoppia una feroce polemica e tra Campidoglio e Protezione Civile

Di neve, sul Campidoglio, ne è caduta tanta, in 24 ore, ma la bufera peggiore forse deve ancora venire. Ed è una bufera tutta politica perché la città è al collasso. In queste ore poco o niente ha funzionato nonostante l’emergenza neve fosse stata abbondantemente prevista.

Questa mattina il centro di Roma era ancora impraticabile, si circola solo con le catene , marciapiedi colmi di cumuli di neve, un silenzio e un deserto irreale. Niente autobus, posteggi dei taxi vuoti, mezzi del comune inesistenti.

Ora il sindaco Alemanno accusa “le previsioni meteo non erano precise, non potevamo prevedere questa nevicata”, e chiede una commissione d'inchiesta.   Ma il capo della protezione civile Gabrielli dice: “abbiamo delle registrazioni di una riunione operativa da cui emerge che il sindaco aveva pienamente compreso quello che sarebbe accaduto”.
 
Intanto, per evitare un'altra giornata di caos, il sindaco indice una distribuzione gratuita di pale spazzaneve per tutti i cittadini volenterosi, come dire, chi fa da sé...

Clicky