14/10/2019
10/02/2011

----------------------------------------- La tecnologia in pillole -----------------------------------------

 
a cura di Pasquale Martello
 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Nuovo tour virtuale delle meraviglie d’Italia su Street View 

 


29/03/2011
Da oggi, si aggiungono numerose bellezze storico-artistiche del patrimonio culturale italiano a quelle già visitabili su Street View, il servizio integrato in Google Maps che consente di navigare a 360° per le strade e i siti d’interesse di tutto il mondo.
Il progetto è stato realizzato assieme alla Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale del MiBAC.
Grazie a questa collaborazione, chiunque e in qualunque parte del mondo avrà ora la possibilità di conoscere e visitare ancora più luoghi tra quelli che compongono il patrimonio storico e culturale italiano, con un semplice click del mouse.
Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha infatti selezionato e reso accessibili a Google una serie di località italiane di rilevante valore culturale ora disponibili su Street View, assieme ad altre bellezze internazionali molte delle quali patrimonio universale dell’Unesco.
Tecnicamente, le immagini sono state raccolte nei mesi passati grazie al Google-trike, una sorta di triciclo dotato di apposite apparecchiature che permettono di scattare foto panoramiche a 360°.
Il trike ha percorso in lungo e in largo luoghi non accessibili alle automobili, come i siti archeologici più belli di Roma, vicoli medievali e giardini di ville e residenze storiche. Le immagini sono state successivamente elaborate e da oggi sono visibili su Google Street View.
Grazie al supporto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il trike é potuto accedere per la prima volta all’interno di aree archeologiche come: i Fori Imperiali, il Colosseo, il comprensorio dell’Appia Antica e le Terme di Diocleziano. Non solo, della raccolta di Street View sono entrate a fare parte anche dimore storiche quali i giardini della Venaria Reale di Torino oltre al centro storico di Firenze (Piazza della Signoria, Piazza del Duomo, Ponte Vecchio) e altre antiche piazze italiane.

 

>> Guarda il video Colosseo e Fori imperiali (Making of)

Fan italiani in coda per iPad 2
25/03/2011
Arriva oggi anche da noi iPad 2 e già i fan della nuova versione della tavoletta di casa Apple sono già in coda davanti agli store di Milano e Roma in attesa della disponibilità del prodotto dalle 17 di oggi.
I sondaggi ci informano che la maggioranza degli acquirenti è propensa ad acquistare la versione di colore bianco"
Su web l'attesa è vissuta nei blog e sulle pagine personali Facebook.
Il nuovo iPad si può anche prenotare online sul sito Apple a partire dall'1 di questa notte.
Condannato Yahoo! per Pirateria di film in rete
24/03/2011
Il Tribunale di Roma contro Yahoo! Italia, ritenuta responsabile di aver collaborato alla diffusione illecita del film iraniano About Elly.
Il motore di ricerca è responsabile se nei risultati appaiono collegamenti a pagine che violano il diritto d'autore.
Una decisione questa senza precedenti in alcun paese del mondo, almeno secondo i rappresentanti di Open Gate Italia.
La sentenza avrà probabilemnte un impatto a catena su tutti i siti internet contenenti un motore di ricerca.
Firefox 4: record di download
23/03/2011
È guerra di browser: stando alle statistiche di download di Mozilla Glow, il browser avrebbe fatto segnare 4,7 milioni di scaricamenti nel suo primo giorno di vita.
Secondo le statistiche del Panda Rosso sarebbero stati doppiati i numeri di IE9. Ancora distante il record di Firefox 3. Google risponde con l'undicesima beta di Chrome.

Cacciatori di dati
16/03/2011
Come fanno le aziende a sapere tutto di te?
Se loro sanno chi siete voi, fate in modo di sapere chi sono loro! Usate i seguenti siti per proteggere voi stessi e le informazioni che vi riguardano.
Se loro sanno chi siete voi, fate in modo di sapere chi sono loro!
Usate questi siti consigliati per proteggere voi stessi e le informazioni che vi riguardano.
Per 8,25$ al mese per esempio il sito reputation.com, che è stato creato dall'AD Fertik, farà di tutto per tenere i tracker lontani dai vostri browser.
Non solo, perché modificherà anche un po’ i risultati delle ricerche personali su Google, fino a trasformarli in qualcosa di addirittura più interessante.

Continua a leggere >>

L'Enciclopedia Treccani alla conquista del Web
16/03/2011
L'Enciclopedia Treccani festeggia i 150 anni dell'Unità d'Italia regalando sé stessa nella versione online completamente rinnovata.
Il portale ospita più di 300.000 voci e un motore semantico che facilita le ricerche.
I contenuti, per ora, sono gratuiti.

Il Tg3 arriva su Ipad
14/03/2011
Per la prima volta un telegiornale della Rai è disponibile sulla “tavoletta” della Apple grazie alla collaborazione di Rai Net.
E’ possibile vedere, dopo la loro messa in onda, le edizioni integrali dei Telegiornali delle 12, delle 14.20 e delle 19, l’approfondimento di Linea Notte e il Fuori Tg.
Sono inoltre disponibili tutti i filmati dei singoli servizi e gli approfondimenti e le notizie preparate appositamente per il sito e le sue applicazioni.
Con questa offerta il Tg3 è presente  su internet www.tg3.rai.it, su iPhone, su iPod touch ed ora anche su iPad.
E’ un ulteriore passo che fa il Tg3 nel raccontare sempre più da vicino il paese reale proponendo l’informazione del servizio pubblico ai cittadini con tutti i mezzi che la tecnologia offre.

 

 

I Pad2 conquista l'America
14/03/2011
Lunghe code davanti all'Apple Store della Quinta Strada a New York. L'iPad 2, che sbarcherà in Italia il prossimo 25 marzo, è disponibile da oggi  nei negozi americani.
Secondo gli analisti in questo week end negli Stati Uniti verranno venduti non meno di  600 mila i Pad 2. Il nuovo tablet dovrebbe conseguire risultati migliori del modello precedente anche nei prossimi mesi. 

leggi l'articolo >>

Android si mangia la mela?
09/03/2011
Ottimi risultati nel 2010 per Android culminato con il sorpasso a novembre del gigante Apple.
In questi giorni comScore annuncia persino la conquista della vetta della classifica da parte di Android.
Con 31,2 punti percentuali, il sistema operativo targato Mountain View è il più diffuso sul territorio americano seguito da BlackBerry (30,4%) e da iOS (24,7%).
L’obiettivo diventa ora continuare a rosicchiare fette di mercato per conservare la vetta.
Android si è evoluto adattandosi alle esigenze del mondo elettronico scindendosi nella versione destinata agli smartphone e in quella ottimizzata per conquistare il mercato dei tablet.
Si quantifica in oltre 350.000 i dispositivi Android attivati ogni giorno.

 

 
Samsung riprogetta il Galaxy Tab a causa dell’iPad 2
07/03/2011
Il lancio imminente dell’iPad 2 ha colto di sorpresa l’azienda coreana costringendola a riprogettare il nuovo tablet Galaxy Tab II atteso nei prossimi mesi.
Da rivedere principalmente la dimensioni ed il prezzo. L'iPad 2 vanta infatti uno spessore di soli 8,8 millimetri, mentre il Galaxy Tab arrivaverebbe a 11.
Altra motivazione che ha indotto allo stop della produzione, l’introduzione del nuovo iPad 2 con processore dual core allo stesso prezzo del modello precedente e uno spessore inferiore del 33% rispetto all’iPad 1. Caratteristiche che renderebbero anche nel 2011 l’iPad di Apple il tablet più interessante del mercato.
Samsung intende affinare il proprio tablet per immetterlo nel mercato quando sarà davvero capace di duellare alla pari con il prodotto di Apple.
Presentato e rinnovato l'iPad 2
03/03/2011
A sorpresa, a presentare il nuovo iPad è Steve Jobs in persona.
iPad 2 appare un prodotto totalmente rinnovato: più sottile del 33% rispetto alla versione precedente (8,8 mm contro 13,4 mm) e più leggero (580 g contro 670 g), usa un processore dual core A5, che consente di avere prestazioni due volte superiori nel calcolo e nove volte superiori nella grafica.
Disporrà finalmente delle tanto desiderate videocamere: una frontale per poter effettuare le videoconferenze FaceTime e una posteriore per riprendere video in formato HD.
Inoltre, integrato vi è anche un giroscopio a tre assi, per consentire maggiore sensibilità ai movimenti. Il sistema operativo è il nuovo iOS 4.3
Invariata l'autonomia di 10 ore e lo standby di un mese. Sarà disponibile nei colori bianco e nero.
Tra le novità la disponibilità di un adattatore per la connessione Hdmi con le Tv HD.
iPad2 sarà in vendita l'11 marzo negli Stati Uniti e il 25 marzo in altri 26 paesi.
Il prezzo è lo stesso dell'attuale versione.

Google Street View in ... fuoristrada per avere sempre più immagini
02/03/2011
Los Angeles Times 2 marzo 2011

 

Street View è un servizio aggiuntivo alla pagina “Mappe” di Google, che ha messo in rete foto dettagliate di metropoli e località degli Stati Uniti e di 27 altri paesi e che, ora, si è messo - letteralmente – a pedalare, per ottenere ancora più immagini.
Lunedì 28 febbraio Google ha pubblicato immagini di posti finora mai visti in rete: sentieri per passeggiate a piedi, viuzze di campus universitari, luoghi di interesse storico-turistico, parchi nazionali e così via.
Fino a oggi si era limitato a fornire immagini di posti raggiungibili da automobili, sulle quali erano state montate delle telecamere. Ora sta usando un "mezzo fuoristrada", progettato apposta per arrivare là dove le telecamere di Street View non si erano potute spingere: un triciclo da 130 chilogrammi, lungo quasi tre metri, con dietro una telecamera montata su un supporto alto circa due metri (vedi filmato).
Daniel Ratner, capo ingegnere meccanico di Google, è colui che ha avuto l’idea di questo triciclo in grado di filmare là dove le automobili non hanno accesso, tipo sul Lungomare di Santa Monica. In sella, atleti assoldati apposta per pilotare il pesante mezzo, che comunque esiste già dal 2009.
Al momento sono molte le località che hanno di buon grado accettato la cosa, pur lanciarsi in una maggiore visibilità online.
Ma ogni medaglia ha il suo rovescio...
Da quando esiste, e cioè dal 2007, Street View ha dato a Google un bel po' di grattacapi, per via di questioni legate alla privacy, a giudici e altre autorità che, con le loro rimostranze, si sono messi alle calcagna del gigante della comunicazione, tanto negli Stati Uniti che in giro per il mondo.
L'episodio peggiore, in questo senso, si è verificato quando Google ha dovuto ammettere che i veicoli di Street View, in giro per i quartieri cittadini, avevano inavvertitamente registrato informazioni private a causa di reti Wi Fi non protette.
Ancora oggi, Google se la deve vedere con i severi controlli di parecchi governi nel mondo, preoccupati che il colosso non vada oltre il consentito - anche se Israele sta valutando di autorizzare il servizio nonostante le preoccupazioni per il terrorismo.
Per cui, non sarà mica che questo triciclo che regalerà a Google immagini mai viste prima di posti nascosti e inaccessibili, anche di proprietà private, porti altri guai a Street View?
John Simpson, portavoce dell'associazione di consumatori Consumer Watchdog, ha dichiarato: "E Google va, e va, e si intrufola nelle nostre vite senza mai chiedere il permesso. La sua prossima mossa quale sarà? Spedirà in giro persone a piedi, con la telecamera, per farle entrare là dove non arriva nemmeno il triciclo?"
Chi, però, volesse approfittare di Street View per mettere in rete immagini di terreni o case di proprietà, non deve far altro che connettersi al seguente link su Google

I LIVE YOU
Uomo Immagine Suono

17/02/2011
Dal 1 al 6 Marzo 2011 al Teatro Olimpico di Roma va in scena I Live You, uno spettacolo di arti visive che porta in scena l’interazione tra uomo, immagine e suono, utilizzando tecnologie innovative che amplificano l’impatto emozionale. L’ultima frontiera del teatro multimediale.
Artisti visuali usciti dal futuro, propongono un nuovo modo di vivere il palcoscenico: un racconto sorprendente durante il quale fisicità e tecnologia offrono un mix fresco e intelligente. Una nuova edizione per il 2011. Uno spettacolo in continua evoluzione che nel 2009 è partito dal Teatro Olimpico per essere poi rappresentato alla Triennale di Milano e a Istanbul.
Un esperimento teatrale che somiglia sempre più a uno degli ultimi gioielli ultratecnologici della Apple. I talenti coloratissimi degli artisti sono come le applicazioni di un iPhone, diverse e piene di sorprese. È teatro wifi, a banda larga, 2.0. È la prova tangibile che c’è spazio per l’innovazione.
Lo Show è un’esperienza a 360°, lo spettatore vive un mix tra cinema, televisione e videoarte.
I Live You è soprattutto uno Show che trasforma il pubblico in protagonista. Performance collettive trasportano i presenti in atmosfere oniriche e visionarie. Una serie di sorprese coinvolgono gli spettatori che divengono al tempo stesso attori e registi dello spettacolo.