16/12/2017
16/03/2012

---------------------------------------- Tecnologia da sfogliare ----------------------------------------

 
a cura di Pasquale Martello
 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 
 

iLife '11
Diventare creativi con il Mac

 

di Simone Gambirasio
Euro 24,90
Casa editrice HOEPLI 

 


Ogni Mac, nel momento preciso in cui l'abbiamo acquistato, offre un potenziale creativo straordinario. Gia installata nel vostro computer, infatti, c'è una suite di applicazioni di grande valore, chiamata iLife.

Avete un nuovo Mac e volete esprimere fino in fondo la vostra creatività?
Con questo libro imparerete a usare al meglio e in poco tempo le potenti applicazioni già incluse nel vostro computer: iPhoto, iMovie, iDVD, iWeb e GarageBand.
Dall'organizzazione delle foto alla creazione di album da regalare, dalla pubblicazione di video alla creazione di un vero film, dalla realizzazione di un blog a quella di un vero sito per piccole aziende, dalle lezioni di musica alla registrazione di un brano professionale.
Con iLife si può fare proprio tutto e questo manuale vi insegnerà come sfruttarlo a tutti i livelli.
Le istruzioni sono aggiornate alla versione 2011 del software e sono valide per tutti i modelli di Mac.

Argomenti trattati:
- iLife: la dimensione creativa del vostro Mac
- iPhoto: gestiamo la nostra libreria fotografica
- Condividiamo le nostre foto
- Creiamo i nostri video con iMovie
- Montiamo i nostri filmati
- Temi e trailer
- Editing avanzato ed effetti speciali
- Condividere ed esportare i nostri video
- Creiamo DVD con iDVD
- iWeb: realizziamo il nostro sito Internet
- Pubblichiamo il nostro sito
- Impariamo a suonare con GarageBand
- Creare brani musicali
- Podcast, colonne sonore e suonerie

L'autore:
Simone Gambirasio, bloggere giornalista, è editor responsabile di Melablog.it, il blog più letto alla community Apple italiana e collaboratore di alcune riviste del settore come Applicando e Computer Idea
 
 

Google SketchUp
modellazione 3D e geomodellazione

 

di Giacomo Andreucci
Euro 45,00
Edizioni FAG Milano
o    

 


Google SketchUp rappresenta un unicum nel panorama dei software di modellazione 3D: il programma è caratterizzato da rapidi tempi di apprendimento e da un’interfaccia particolarmente intuitiva e semplice da utilizzare.
Un’altra qualità che rende speciale SketchUp è la sua stretta integrazione con Internet: è possibile infatti caricare i modelli realizzati nella Galleria di immagini 3D, un immenso archivio online di modelli tridimensionali, per condividerli così con gli utenti del web.
Con poche ore di studio, utilizzando questo libro e provando direttamente gli esempi con SketchUp, è già possibile realizzare modelli tridimensionali di oggetti ed edifici.
Questo libro tratta anche della geomodellazione, una nuova tecnica introdotta da Google che permette di realizzare modelli di edifici esistenti e di visualizzarli in Google Earth, rendendoli così visibili ai milioni di utenti che usano questo software.
Il libro fa riferimento alla versione gratuita di SketchUp ma anche chi intende utilizzare la versione SketchUp Pro può leggerlo con profitto, dal momento che le basi di utilizzo del programma sono le medesime.

Argomenti trattati:
- Introduzione alla modellazione 3D con SketchUp (non sono necessarie conoscenze pregresse di modellazione 3D)
- Presentazione dell’interfaccia del programma
- Disegno di geometrie e loro modifica (estrusione, deformazione, scalatura, ecc.). - Organizzazione delle geometrie in gruppi, componenti e layer; rivestimento con materiali e texture; simulazione di ombre; utilizzo degli stili
- Condivisione online dei modelli; realizzazione di animazioni, esportazione di immagini e video, gestione della stampa
- Geomodellazione: concetti base, utilizzo di Modellatore edifici 3D, pubblicazione dei modelli su Google Earth
Tg "3 domande" all''autore:
Giacomo Andreucci, dottore di ricerca presso il Dipartimento di Discipline Storiche, Antropologiche e Geografiche dell'Università di Bologna, è stato docente a contratto dal 2005 al 2011 del corso di Informatica per le scienze geografiche presso il medesimo ateneo ed è attualmente tutor del corso di laurea magistrale in Geografia e processi territoriali