18/10/2017
14/08/2014

Tg3 Altre Visioni
Psicologia delle notizie 

Rubrica di commento dell’informazione settimanale di Stefano Paolillo (psicologo dell’audiovisivo, docente ac. di “Tecniche dell’Informazione Periodica” presso l’Università per Stranieri di Perugia). Una visione psicologica delle notizie



di Stefano Paolillo – psicologo dell’audiovisivo

Il numero 166 di Altre Visioni è aperto da una foto-notizia pubblicata da caffeinamagazine.it il 4 agosto. La foto ritrae due anziani che sono deceduti a poche ore di distanza, tenendosi per mano. Non sappiamo se l’evento sia reale o una bufala, però è una foto che è stata rilanciata dalla stragrande maggioranza delle testate di tutto il mondo e condivisa su tutti i social network. Che sia una proiezione o un’identificazione, la figura dei due che si sono amati fino alla fine dei loro giorni sottolinea quanto sia forte in tutti il desiderio di un affetto profondo.

 

Il 5 agosto, repubblica.it riporta la notizia che, negli USA, Google ha fatto arrestare un pedofilo. L’operazione è stata possibile perché il famoso motore di ricerca ha infranto le norme sulla privacy e verificato il contenuto delle comunicazioni della persona. E’ giustificato, dunque, violare le norme a fin di bene? Problema non da poco se si considera che “il bene” rimane sempre un concetto soggettivo, frutto delle varie culture che lo generano.

 

Lastampa.it, il 6 agosto, pubblica la notizia dell’intervento in un seminario universitario del comandante Schettino, protagonista del naufragio della Costa Concordia. Sono seguite polemiche furiose e lo sdegno è stato manifestato ed amplificato dai media. E’ evidente che nell’immaginario collettivo il comandante Schettino è divenuto il “codardo” per antonomasia. Un giudizio che non ha bisogno di alcuna prova giuridica. Tutti quelli che lo avvicinano (o lo invitano) vengono immediatamente assimilati alla negatività che ormai egli impersona.

 

[VIDEO] Il TG3 del 6 agosto ci informa dell’ennesimo rapimento di cooperanti italiani. Due ragazze sono state sequestrate in Siria, una terra in preda ad una guerra sanguinosa e intrisa, ormai, di vari fanatismi. Ancora una volta si pone il problema se sia giusto che il paese di appartenenza debba intervenire a salvare delle persone che deliberatamente rischiano la propria vita. Vale per chi va in zone di guerra, per chi si arrampica sulle vette, per chi fa qualsiasi azione pericolosa frutto del proprio libero arbìtrio.

 

[VIDEO] L’8 agosto è il TG5 che riporta dell’uccisione di un uomo. In questo caso, però, si tratta della ribellione alla violenza subìta per anni da una famiglia ad opera di un uomo che la considerava “cosa propria”. Un atto liberatorio dettato, evidentemente, dall’umiliazione e dal dolore. Un atto che, molto probabilmente, genera nella società che circonda questa famiglia, nelle forze dell’ordine intervenute e in tutti i telespettatori, un moto di comprensione. Un atto che segna anche la solitudine di quelle persone per tutti gli anni di muta sofferenza.

 

Le fonti fino ad oggi di “Altre Visioni”

 

Affari & Finanza (all. La Repubblica), affaritaliani.it, afp.com (France Presse), alvolante.it, Anna, ansa.it, automoto.it, blitzquotidiano.it, bresciatoday.it, caffeinamagazine.it, controcopertina.com, Corriere Economia (all. Corriere della Sera), Corriere della Sera, Corrieredisiena.it, D (all. de La Repubblica), dagospia.com, dirittodipolemica.blogspot.it, Donna Moderna, espresso.rapubblica.it, fanpage.it; focus.it, frontierenews.it, gazzetta,it, Il Fatto Quotidiano, Il Foglio, ilfoglio.it, Il Giornale, ilgiorno.it, Il Manifesto, ilmattino.it, Il Messaggero, ilpost.it, ilrestodelcarlino.it, Il Riformista, Il Sole 24 ore, ilsole24ore.com, Il Tempo, iltirreno.it, Il Venerdì de La Repubblica, informarexresistere.fr, informazione libera (facebook), internazionale.it, Io Donna (all. Corriere della Sera), Italia Oggi, kataweb.it, lagazzettadelmezzogiorno.it, laleggepertutti.it, La Stampa, lastampa.it, La Repubblica, Leggo.it, L’Espresso, Libero, libero-news.it, liberoquotidiano.it, L’Unità, macitynet.it, milanotoday.it nexusedizioni.it, nonconvenzionale.com, notipedia.it, notizie.it, npr.org, Panorama, panorama.it, Psicologia Contemporanea, rainews.rai.it, renws.it, repubblica.it, romatoday.it, quotidiano.net, Secolo XIX, Sette (all. Corriere della Sera), sky.it, SkyTG24, Studio Aperto, tempi.it TG1, TG1 Economia, TG2, TG2 Costume & Società, TG2000, TG3, tg3.rai.it, TG4, TG5, TG Euronews, TGLa7, TGR Leonardo, TMnews, Tivù, unionesarda.it, Velvet, vergognarsi.blogspot.com, virgilio.it, Yahoo Finanza, you-ng.it. youreporter.it, youtube.com, XL

 

Hanno collaborato fino ad oggi: Ada Moscarella (psicologa – Caserta); Alessandro Raggi (psicoterapeuta – Napoli); Fernanda Zanier (psicologa – Udine); Sabina Garofalo (psicoterapeuta – Napoli); Sara Alaimo (psicoterapeuta – Bergamo)