21/08/2019
16/03/2012


Uno sguardo su tutto il mondo del fumetto e su tutto il mondo, visto dai fumetti

"Italia da fumetto"
Il saggio che analizza una nuova frontiera del raccontare l'Italia di oggi: il graphic journalism 

 




"Italia da fumetto. Graphic journalism e narrativa disegnata nel racconto della realtà italiana di ieri e di oggi"  è il titolo del volume che si occupa della tendenza più importante degli ultimi anni di fumetto italiano: la volontà di raccontare la storia, la cronaca, la cultura del nostro paese.

Francesco Fasiolo, giornalista di "La Repubblica", indagina con questo saggio sull’argomento cercando di stabilire cos’è veramente il giornalismo a fumetti. 
Reportage, interviste, inchieste, ricostruzioni di fatti di cronaca, tutti a fumetti: diversi giornalisti scelgono oggi questo linguaggio per il loro lavoro ma anche molti sceneggiatori e disegnatori sono ultimamente inclini a raccontare la realtà con approccio giornalistico. Cosa ci dicono queste opere? Come si fa giornalismo a fumetti?

L'autore prova a rispondere partendo da una panoramica sui più importanti esempi stranieri – da "Palestina" di Joe Sacco ai lavori di Delisle, Rall, Guibert - passando poi all'analisi della gran voglia di raccontare e raccontarsi a fumetti degli autori italiani (come Gipi e Igort) - che passa dalla cronaca alla fiction, dai graphic novel d’autore ai prodotti seriali.

Questi ultimi, protagonisti di un fenomeno originale proprio negli ultimi anni, una rivoluzione per il genere: ovevro la presenza di serie ed eroi “italiani”. Tradizionalmente infatti, gli eroi di maggior successo da Tex a Diabolik fino a Dylan Dog non sono nostri compatrioti, nè vivono le loro storie nello "stivale" (nel libro Fasiolo individua anche le ragioni di questo fenomeno).

Il volume quindi presta particolare attenzione alle serie che sono andate in controtendenza, come "Volto Nascosto", "ESP", "Tarvos", "Cornelio" e "Valter Buio", ricordando anche la parentesi dei "Mysteri italiani", di "Martin Mystère".

Per un'idea più completa dei temi trattati e del percorso di indagine di Fasiolo, potete leggere on line qui sotto un'anteprima del saggio, con il sommario e le prime pagine del volume.



Disponibile nelle librerie dal 22 marzo 2012