22/10/2019
26/09/2011

Gioco, spettacolo, meraviglie, visioni, sonorità, letture, immaginazione


Roborama, i robot diventano artisti: lo spettacolare concerto "dal vivo"

A Lucca, lunedì 31 ottobre, va in scena Roborama, un incredibile “robot show" realizzato dall'Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, insieme alla spin-off TechnoDeal Srl, con la collaborazione dell'azienda coreana Robotever.
Mash-up di un musical e di uno spettacolo di burattini, svetta tra gli atti di Roborama la piece  liberamente ispirata dalle vicende del "Mago di Oz".
A dare vita alla storia ci sono dieci marionette robotiche che suonano, si muovono, parlano e ballano, divertendo e stupendo il pubblico.
Da non perdere anche il robot batterista che apre lo show e i cinque cagnolini robotici che chiuderanno lo spettacolo con un formidabile balletto sincronizzato.




--

AUN-J Classic Orchestra. Il concerto delle musiche degli anime di di Miyazaki

Si chiama ‘AUN-J Classic Orchestra’ ed è un orchestra composta da nove elementi, che tramite strumenti  tradizionali giapponesi (biwa, flauto, tamburo, taiko, etc…) ripercorrono la tradizione musicale giapponese, rivista in chiave moderna con le colonne sonore dei film di animazione di Hayao Miyazaki, come ‘Il mio amico Totoro’, ‘La Principessa Mononoke’ e ‘La città incantata’ (quest'ultimo, Premio Oscar 2003).
Domenica 30 ottobre, all'interno della manifestazione "Lucca Comics & Games", la AUN-J Classic Orchestra si esibirà nella cittadina toscana.




 
--

 "Venezia: scavando nell’acqua" di Lorenzo Mattotti

“Dovevo fare qualcosa di onesto verso me stesso. Non ho pensato neanche per un momento di disegnare le gondole e piazza San Marco, ho provato a capire in profondità la struttura della città”
Lorenzo Mattotti

Nella sua nuova edizione "Venezia: scavando nell’acqua" è la raccolta di disegni realizzati da Lorenzo Mattotti in varie tecniche, ma è soprattutto la sua visione della città, o come dice Claudio Piersanti nel suo testo introduttivo al libro: “La Venezia sognata da Mattotti. Sorprendentemente una Venezia familiare e mai vista (…) Il vero stupore dev’essere proprio questo: essere stupiti da qualcosa che è sotto gli occhi (e gli obiettivi) di tutti.”

In uscita nelle librerie il 10 ottobre per Logos Edizioni





--

Il Gatto con gli stivali e con la voce di Banderas

il più recente film di  animazione prodotto dalla Dreamworks, sarà distribuito nelle sale italiane dal 16 dicembre 2011.
Antonio Banderas, già doppiatore originale del gatto in Shrek 2, per questo film darà la sua voce al coraggioso felino anche nella versione italiana.

La trama de “Il Gatto con gli stivali” si svolge in un periodo che precede l’incontro con l’orco Shrek.
Il famigerato rubacuori e fuorilegge Gatto con gli Stivali diventerà un eroe quando, insieme alla furba e caparbia Kitty Zampe di Velluto e al geniale testone di Humpty Dumpty partirà per rubare la leggendaria gallina dalle uova d’oro.
Oltre a Banderas, la versione originale è doppiata da Salma Hayek, Zach Galifianakis e Billy Bob Thornton.
Per tutti gli appassionati, imperdibile l’applicazione IPhone, che permette di “posare” insieme al Gatto o agli altri protagonisti preferiti della pellicola, di inserirsi in scenari 3D, di applicare filtri personalizzati e di condividere con i propri amici il risultato finale.
 



--

Il Re Leone ruggisce in 3D

Arriverà nelle sale italiane solo l’11 novembre, ma l’uscita americana della versione 3D de “Il Re Leone” ha già conquistato il box office  a stelle e strisce.
Un ruggito da 30 milioni di dollari di incasso, solo nel primo week end, ha portato la pellicola in vetta alla classifica statunitense.
Un record assoluto, non trattandosi per altro di una prima visione.
La pellicola uscì infatti nei cinema nel 1994 totalizzando anche all’epoca numeri da capogiro a livello mondiale: 780 milioni di dollari incassati in tutto il mondo, di cui 317 milioni solo in Europa per un totale di 60 milioni di spettatori.
In questa epoca multi-cross-hyper-mediale, non può mancare la possibilità di gustarsi il film in altissima qualità anche nella propria casa.
Il 4 ottobre prossimo infatti, è prevista l’uscita in Blu-Ray del “Re Leone”.




--

Dead Island supera quota 2 Milioni di copie e nel Regno Unito alzano il prezzo

Dead Island, il pluripremiato gioco d'azione con tematica "zombie", ha raggiunto i primi posti della classifica di vendita in diversi paesi.
Nella prima settimana di lancio, Deep Silver ha distribuito oltre 2 milioni di copie del videogioco.
Dead Island ha avuto un immediato successo ed il gioco è arrivato in cima alle classifiche americane di vendita, raggiungendo la prima posizione e con i riordini già in corso da parte dei clienti.
Nel Regno Unito, Dead Island ha ottenuto la posizione numero uno nella classifica dedicata a tutte le piattaforme, tanto da spingere i negozianti ad alzare il prezzo di vendita, vista l'elevatissima domanda.
Il gioco guida la classifica assoluta anche in Francia e Spagna, la classifica "Console e PC" nei Paesi Bassi, in Svizzera e Austria, e la classifica "Xbox360" in Italia.
Non poco del successo del videogioco è merito del trailer di presentazione, ormai un vero e proprio cult di per sé, per la particolare regia e montaggio, inusitati per una presentazione di un videogioco.
Avvertenza: il trailer è segnalato come vietato ai minori di 18 anni, per la presenza di scene cruente e di situazioni orrorifiche.
Ve lo presentiamo - al di là dei contenuti e del tema - come documento di un acclarato successo a livello mondiale verso un vastissimo pubblico.