23/10/2017
24/07/2014

Tg3 Altre Visioni
Psicologia delle notizie 

Rubrica di commento dell’informazione settimanale di Stefano Paolillo (psicologo dell’audiovisivo, docente ac. di “Tecniche dell’Informazione Periodica” presso l’Università per Stranieri di Perugia). Una visione psicologica delle notizie



di Stefano Paolillo – psicologo dell’audiovisivo

Numero 163 di Altre Visioni che viene aperto dalla notizia riportata da napolitoday.it il 13 luglio. Smascherata ancora una tattica messa a punto dagli estortori di basso profilo, come i parcheggiatori abusivi. Questi microsoprusi, come quelli alla metropolitana di Roma, sono il livello più basso e insidioso di infrazione della legalità perché si fondano sul presupposto che, anche se colti in flagrante, la passeranno liscia, tra leggi, leggine e inefficienza della giustizia. Questo è il primo gradino della percezione dell’inutilità dell’impegno sociale.

 

Il 14 luglio repubblica.it mostra il “disdicevole” comportamento di uno dei calciatori della Germania mondiale, appena vinta la finale, che manda sostanzialmente e trucemente a quel paese la giornalista che gli aveva appena posto una domanda poco delicata e intelligente. Generalmente gli intervistati sono molto pazienti di fronte a domande così, ma può capitare che qualcuno se ne risenta. Forse bisgnerebbe mandare in giro intervistatori più preparati per evitare al pubblico di domandarsi se egli è in quel ruolo per bravura o per altro.

 

[VIDEO] Nel servizio di Studio Aperto del 15 luglio viene narrato dell’aumento progressivo del turismo sui luoghi delle disgrazie. Il pubblico, martellato dai media, vuole andare a vedere i luoghi della sofferenza e delle stragi per procedere ad una sorta di catarsi. Da un lato si vuole essere nel luogo macabro per sentirsi testimone di ciò che i media hanno imposto alla sua attenzione, dall’altro c’è un’implicita catarsi che si realizza nel poter venir via da quei luoghi senza aver sofferto.

 

Today.it riporta il 15 luglio la vicenda di una professoressa che è stata stigmatizzata per l’eccessiva rigidità nel giudicare gli studenti che sostengono il suo esame. Lei afferma di essere “giusta” perché qualcuno deve pur mettere i ragazzi di fronte alle difficoltà della vita. Una posizione spesso condivisa dai docenti che si sentono ormai alieni al mondo dei giovani. Naturalmente, questa è una posizione buona per generare frustrazione in studenti e professori. Un docente deve sempre ricordare che il suo compito è innanzitutto insegnare (spiegare e verificare che gli allievi abbiano appreso): solo dopo viene la valutazione.

 

Importante sentenza di condanna, ricordata da ilpost.it del 16 luglio, del Tribunale Penale Internazionale dell’Aja all’Olanda stessa per non aver neanche provato a difendere i bosniaci a Srebrenica dal massacro che stavano per perpetrare le truppe serbe. Una sentenza tardiva, non risarcitoria, che sancisce, però, che chi va a “difendere la pace” deve essere disposto a farlo anche con la vita, anche se in manifesta inferiorità. Altrimenti, si può rimanere a casa, tranquilli.

 

 

Rubrica di commento dell’informazione settimanale di Stefano Paolillo (psicologo dell’audiovisivo). Una visione psicologica delle notizie.

 

Le fonti fino ad oggi di “Altre Visioni”

 

Affari & Finanza (all. La Repubblica), affaritaliani.it, afp.com (France Presse), alvolante.it, Anna, ansa.it, blitzquotidiano.it, bresciatoday.it, controcopertina.com, Corriere Economia (all. Corriere della Sera), Corriere della Sera, Corrieredisiena.it, D (all. de La Repubblica), dagospia.com, dirittodipolemica.blogspot.it, Donna Moderna, espresso.rapubblica.it, fanpage.it; focus.it, frontierenews.it, gazzetta,it, Il Fatto Quotidiano, Il Foglio, ilfoglio.it, Il Giornale, ilgiorno.it, Il Manifesto, ilmattino.it, Il Messaggero, ilpost.it, ilrestodelcarlino.it, Il Riformista, Il Sole 24 ore, ilsole24ore.com, Il Tempo, iltirreno.it, Il Venerdì de La Repubblica, informarexresistere.fr, informazione libera (facebook), internazionale.it, Io Donna (all. Corriere della Sera), Italia Oggi, kataweb.it, lagazzettadelmezzogiorno.it, laleggepertutti.it, La Stampa, lastampa.it, La Repubblica, Leggo.it, L’Espresso, Libero, libero-news.it, liberoquotidiano.it, L’Unità, macitynet.it, milanotoday.it nexusedizioni.it, nonconvenzionale.com, notipedia.it, notizie.it, npr.org, Panorama, panorama.it, Psicologia Contemporanea, rainews.rai.it, renws.it, repubblica.it, romatoday.it, quotidiano.net, Secolo XIX, Sette (all. Corriere della Sera), sky.it, SkyTG24, Studio Aperto, tempi.it TG1, TG1 Economia, TG2, TG2 Costume & Società, TG2000, TG3, tg3.rai.it, TG4, TG5, TG Euronews, TGLa7, TGR Leonardo, TMnews, Tivù, unionesarda.it, Velvet, vergognarsi.blogspot.com, virgilio.it, Yahoo Finanza, you-ng.it. youreporter.it, youtube.com, XL

 

Hanno collaborato fino ad oggi: Ada Moscarella (psicologa – Caserta); Alessandro Raggi (psicoterapeuta – Napoli); Fernanda Zanier (psicologa – Udine); Sabina Garofalo (psicoterapeuta – Napoli); Sara Alaimo (psicoterapeuta – Bergamo)