29/06/2017
31/01/2014

Tg3 Altre Visioni
Psicologia delle notizie 

Rubrica multimediale settimanale di Stefano Paolillo, psicologo dell’audiovisivo, che affronta alcune notizie rintracciate nei media che possono avere altre visioni o celare altre interpretazioni. Una visione psicologica delle notizie



di Stefano Paolillo – psicologo dell’audiovisivo

Il numero 141 di Altre Visioni viene aperto dalla notizia pubblicata da corriere.it del 21 gennaio sulla parziale marcia indietro del governo sull’obbligo per i liberi professionisti di far pagare i clienti con il bancomat. Una norma che, a ben vedere, avrebbe solo danneggiato le centinaia di migliaia di professionisti non affermati che si sarebbero dovuti sobbarcare di ulteriori costi. Queste decisioni, prima prese e poi rimangiate, mostrano come i legislatori raramente ponderano bene gli effetti collaterali dei provvedimenti che prendono.

 

[VIDEO] Come riporta il servizio del TGLa7 del 21 gennaio, aumentano le sofferenze bancarie, ovvero i prestiti non restituiti. Ciò è soprattutto a causa delle aziende che falliscono o che stanno per fallire. Le banche, che intervengono nei salvataggi di grandi aziende con miliardi di euro e piazzando i propri manager nei consigli di amministrazione, trovano poco conveniente entrare nei salvataggi delle aziende medie e piccole. Il buon senso suggerisce che se lascio seccare le piante di cui mangio i frutti, poi non avrò nulla da mangiare.

 

Il 22 gennaio, ilmessaggero.it, propone la notizia dell’operazione anticamorra a Roma che ha portato al sequestro di decine di esercizi commerciali. La criminalità organizzata investe miliardi di euro, ormai, in attività lecite e, in vaste zone d’Italia, è la prima fornitrice di posti di lavoro. Le persone che vivono in quella zona spesso e volentieri conoscono le implicazioni delle ditte, ma si rendono conto che è l’unico lavoro accessibile, per cui fanno buon viso a cattivo gioco. Questo fenomeno induce, se non un’affiliazione morale, almeno una “neutralità forzata” che crea il terreno favorevole ad ulteriori espansioni dell’economia mafiosa.

 

[VIDEO] Il TG3 del 23 gennaio avverte che l’evasione fiscale in Italia è sempre forte ma, soprattutto, che se l’evasore reagisce con tattiche cavillose quando pizzicato dall’Agenzia delle Entrate, ha buone possibilità di non pagare nulla. Se da un lato questo fenomeno fa pensare a degli accertamenti fiscali fatti male, dall’altro viene spontaneo considerare che le leggi dello Stato sono troppo complicate per essere assolte con efficacia e, quindi, si prestano alle tattiche degli evasori.

 

Notizia del 25 gennaio riportata da iltirreno.it che racconta della donna, moglie di un imprenditore che ha fallito, che vince una modesta somma ad un quiz televisivo. Gli operai dell’azienda del marito si fanno avanti per reclamare la somma a copertura degli stipendi non pagati. Una rivendicazione ingenua ma che mostra un comportamento molto diffuso nel nostro paese: i lavoratori quasi sempre non conoscono regole e normative del mondo in cui lavorano. Una fragilità dettata dalla pigrizia?

 

 

Le fonti fino ad oggi di “Altre Visioni”

 

Affari & Finanza (all. La Repubblica), affaritaliani.it, afp.com (France Presse), alvolante.it, Anna, ansa.it, blitzquotidiano.it, bresciatoday.it, controcopertina.com, Corriere Economia (all. Corriere della Sera), Corriere della Sera, Corrieredisiena.it, D (all. de La Repubblica), dagospia.com, dirittodipolemica.blogspot.it, Donna Moderna, espresso.rapubblica.it, fanpage.it; focus.it, frontierenews.it, gazzetta,it, Il Fatto Quotidiano, Il Foglio, ilfoglio.it, Il Giornale,  ilgiorno.it, Il Manifesto, ilmattino.it, Il Messaggero, ilrestodelcarlino.it, Il Riformista, Il Sole 24 ore, ilsole24ore.com,  Il Tempo,  iltirreno.it, Il Venerdì de La Repubblica, informarexresistere.fr, informazione libera (facebook),  internazionale.it,  Io Donna (all. Corriere della Sera), Italia Oggi,  kataweb.it, lagazzettadelmezzogiorno.it, La Stampa, lastampa.it, La Repubblica, Leggo.it, L’Espresso, Libero, libero-news.it, liberoquotidiano.it,L’Unità, nexusedizioni.it, nonconvenzionale.com, notipedia.it, notizie.it, npr.org, Panorama, panorama.it, Psicologia Contemporanea, rainews.rai.it, renws.it, repubblica.it, romatoday.it, quotidiano.net, Secolo XIX, Sette (all. Corriere della Sera), sky.it, SkyTG24, Studio Aperto, TG1, TG1 Economia, TG2, TG2 Costume & Società, TG2000, TG3, tg3.rai.it, TG4, TG5, TG Euronews, TGLa7, TGR Leonardo, TMnews, Tivù, unionesarda.it, Velvet, vergognarsi.blogspot.com, virgilio.it, Yahoo Finanza, you-ng.it. youreporter.it, youtube.com, XL

 

Hanno collaborato fino ad oggi: Alessandro Raggi (psicoterapeuta – Napoli); Fernanda Zanier (psicologa – Udine)