13/12/2019
24/04/2012


Uno sguardo su tutto il mondo del fumetto e su tutto il mondo, visto dai fumetti

Makkox ci spiega il 25 aprile, su ilPost.it
La festa della Liberazione dal Nazi-Fascismo "for dummies"


La vignetta (la "vigna", come usa chiamarla l'autore) risale al 2011, ma ci risulta che il 25 aprile cade uguale tutti gli anni, e fino a oggi rimane sempre la stessa festa: la liberazione nel 1945 dal Nazi-Fascismo, con la cacciata dei tedeschi da città simbolo come Genova, Torino e Milano. Cacciata che avvenne grazie alla Resistenza Partigiana e il supporto degli Alleati.

Questi sono i fatti storici, e lo scopo dei festeggiamenti del 25 aprile. Sono dati oggettivi, ma spesso il concetto di oggettivo è quello più labile nel nostro paese.

Makkox, al secolo Marco Dambrosio, per la testata on line di Luca Sofri, "ilPost.it", con poche pennallate ci offre un racconto, del 25 aprile e  della Liberazione "for dummies". 
"Dummies" è un termine inglese, collegato a una serie di manuali di istruzioni dello scibile umano, che può essere tradotto con "per negati", "per tutti".
Insomma, senza la possibilità di essere fraintesi. E in effetti, Makkox va dritto sul bersaglio e lascia poco spazio ai dubbi.
Vi ripresentiamo questa vignetta  per prepararvi o fare preparare alla giornata i vostri amici, parenti e conoscenti, dovessero avere qualche affinità con l'omino che propone l'olio di ricino...




Makkox ormai viaggia potente nell'empireo della Televisione, collaborando con Gazebo su Rai Tre. Sul web quindi da un po' di tempo ha ridotto agli sgoccioli la sua presenza e produzione. Se avete nostalgia del suo tratto caustico, potete cercare se vi siete persi qualcosa della sua arte ovviamente qui.

 

Buon 25 aprile!


Clicky