25/06/2017
02/07/2012

Rubrica multimediale settimanale che affronta alcune notizie rintracciate nei media che possono avere altre visioni o celare altre interpretazioni. Una visione psicologica delle notizie



Siamo giunti al numero 70 di Altre Visioni che apriamo con una notizia apparsa il 24 giugno su ilfattoquotidiano.it. Uno dei poliziotti condannati per l’uccisione a Ferrara di un ragazzo inerme lancia frase offensive su fb nei confronti della madre che è stata tenace nel cercare giustizia. Molto scetticismo sulla possibilità che questo poliziotto venga espulso dalla Polizia. Il clima di sfiducia verso le istituzioni passa anche dal fatto che i gestori del potere, dal politico al poliziotto violento, rimangono sostanzialmente inpuniti. Chi ha potere si ostina a considerarsi fuori della legge.

 

Doppia notizia quella che offrono unionesarda.it del 25 giugno e repubblica.it del 26 giugno. Nella prima si constata che in Italia ci sono troppi dentisti. Nella seconda si annuncia la sentenza della Consulta di Stato sulla regolarità formale dei test di ammissione alle università che prevedono il numero chiuso. Forse sarebbe bene considerare che in un clima di mercato, l’università dovrebbe essere aperta a tutti e sarebbe il mercato a stabilire quanti sopravviveranno, quanti riusciranno a vivere facendo quel lavoro. Altrimenti, si fanno università a numero chiuso e lo Stato dovrebbe, poi, garantire a tutti un lavoro, soprattutto agli esclusi.

 

[VIDEO] Il 26 giugno dal TG3 apprendiamo che  il sottosegretario vorrebbe aumentare la produttività lavorando una settimana in più all’anno: la ragione è perché abbiamo un tenore di vita troppo alto. Ritorniamo ad un tema caro a questo spazio. La vita economica di un paese è frutto di varie spinte: il vero parametro nel mondo globalizzato è lo sviluppo sostenibile. Forse più che l’aumento del lavoro (a parità di retribuzione) dovremmo contribuire a diminuire i consumi superflui.

 

Dal sito ilsole24ore.it del 27 giugno riportiamo l’ennesima affermazione della ministro Fornero che produce il solito coro di dissenzi. Il ministro afferma che il lavoro non è un diritto e che bisogna guadagnerselo. Il lavoro, se viene inteso come una retribuzione, è funzione del sistema economico che lo contiene. Non si può pretenere un lavoro, ma lo si può fare o proporre. Pretendere, no. Neanche per dettato costituzionale.

 

Dichiarazione audace del neopresidente di Confindustria, offerta da corriere.it il 28 giugno. Il presidente degli industriali afferma che il nostro paese ha una situazione economico-industriale simile ad un dopoguerra. Tutti sembrano dimenticare che nelle contrattazioni europee, fatte nei decenni scorsi, il nostro paese ha rinunciato ad un apparato industriale pesante per puntare su agro-alimentare, turismo e terziario. Ce ne stiamo pentendo o non siamo stati capaci di valorizzare ciò che abbiamo scelto?

 

Chiudiamo con la notizia del 30 giugno su ilgiornale.it che prende atto che, da un’indagine svolta, risulta che molti giovani tedeschi sono convinti che Hitler era un difensore dei diritti umani. Per esperienza sappiamo anche che molti italiani non ricordano più che Mussolini ha portato l’Italia ad una guerra con centinaia di migliaia di morti. I tempo cancella lentamente i ricordi. Se così non fosse, i popoli avrebbero fatto una sola guerra e non tutte le guerre che riportano mestamente i libri di storia.

 

 

Le fonti fino ad oggi di “Altre Visioni”

Affari & Finanza (all. La Repubblica), affaritaliani.it, afp.com (France Presse), alvolante.it, Anna, ansa.it, blitzquotidiano.it, controcopertina.com, Corriere Economia (all. Corriere della Sera), Corriere della Sera, D (all. de La Repubblica), Donna Moderna, focus.it, frontierenews.it, Il Fatto Quotidiano, Il Foglio, ilfoglio.it, Il Giornale,  Il Manifesto, ilmattino.it, Il Messaggero, ilrestodelcarlino.it, Il Riformista, Il Sole 24 ore, ilsole24ore.com,  Il Tempo,  Il Venerdì de La Repubblica, informarexresistere.fr,  internazionale.it,  Io Donna (all. Corriere della Sera), Italia Oggi,  kataweb.it, La Stampa, lastampa.it, La Repubblica, Leggo.it, L’Espresso, Libero, libero-news.it, liberoquotidiano.it,L’Unità, nexusedizioni.it, nonconvenzionale.com, notipedia.it, notizie.it, npr.org, Panorama, panorama.it, Psicologia Contemporanea, rainews.rai.it, renws.it, repubblica.it, quotidiano.net, Secolo XIX, Sette (all. Corriere della Sera), sky.it, SkyTG24, Studio Aperto, TG1, TG1 Economia, TG2, TG2 Costume & Società, TG2000, TG3, tg3.it, TG4, TG5, TG Euronews, TGLa7, TGR Leonardo, TMnews, Tivù, unionesarda.it, Velvet, vergognarsi.blogspot.com, virgilio.it, Yahoo Finanza, you-ng.it. youreporter.it, youtube.com, XL