25/08/2019
08/11/2012

----------------------------------------- La tecnologia in pillole -----------------------------------------


a cura di Pasquale Martello
2012: l'anno di Twitter
L'anno che sta per concludersi ha visto il social network imporsi a livello mondiale.
Dal Papa a Pelé a PSY, Twitter ha accolto i "cinguetii" provenienti da ogni angolo del pianeta
La polizia australiana avverte:
le mappe di Apple sono pericolose

La polizia di Mildura, in Australia, mette in guardia gli utilizzatori del nuovo sistema di mappe di Apple: potrebbe essere pericoloso per la vita.
Attraverso il sito Internet , fa sapere che diverse persone si sono perse e trovate poi in difficoltà a causa delle temperature cocenti e della mancanza d’acqua, nel tentativo di raggiungere la città situata nella regione Sunraysia.
Seguendo le istruzioni riportate sul servizio cartografico, infatti, si sarebbero allontanate di una settantina di chilometri dalla sua reale posizione. Almeno quattro sono finite impantanate nella sabbia e hanno dovuto ricevere soccorso, hanno dichiarato gli agenti interpellati dal Guardian .
Da caso imbarazzante , che ha portato al licenziamento dei dirigenti responsabili , quello delle mappe potrebbe causare anche gravi danni economici all’azienda in seguito all’allarme lanciato dalla polizia australiana. Se problemi simili dovessero emergere negli Stati Uniti, per Apple potrebbe inaugurarsi una serie di costosi processi.
(Agb)
Vendite online: allarme Ue, 75% siti fuorilegge
In Europa non sono a norma oltre il 75% dei siti web che vendono giochi, libri, video e musica che possono essere scaricati su computer o apparecchi mobili.
Nel mirino, il labirinto di condizioni contrattuali che inducono ad acquistare articoli che si suppone gratuiti e invece non lo sono.
Il neocommissario europeo ai consumatori Tonio Borg è apparso particolarmente preoccupato, in quanto tra i consumatori più assidui e vulnerabili ci sono proprio i bambini e i giovanissimi. "Genitori state attenti - ha detto il commissario nel presentare i risultati di un'indagine realizzata nei 27 Stati membri più la Norvegia - in quanto la metà dei giochi scaricabili sono pubblicizzati come se fossero gratuiti, ma vi potreste trovare rapidamente davanti a costi stratosferici causa gli articoli necessari per continuare a giocare".
In particolare è emerso che su 55 siti individuati tra quelli che vendono giochi a bambini, il 71% non rispettava le norme europee. Nessun Paese sfugge a questa situazione. In Italia sono stati verificati 10 siti di cui sette dovranno essere ulteriormente ispezionati.
Tra i maggiori problemi emersi dall'indagine - tiene a sottolineare il neocommissario ai consumatori Tonio Borg - c'e' ''la mancanza di informazioni sull'identita' e l'indirizzo del commerciante''. Il 36% infatti dei 333 siti esaminati non riportavano l'identita' del responabile, l'indirizzo geografico e la sua e-mail per permettere di contattarlo. Erano quindi siti anonimi.
Altro problema, la perdita del diritto di recesso dall'acquisto da parte di un consumatore una volta effettuato il download, ossia il trasferimento dei dati. Il 42% dei siti controllati non fornivano questa informazione essenziale.
L'indagine ha anche rilevato la mancanza di chiarezza o di equita' nelle clausole contrattuali (69% dei siti esaminati): dalla responsabilita' del commerciante in caso di danni al computer del consumatore alla difficolta' dell'acquirente ad ottenere riparazione. Ma anche clausole che privano il consumatore del diritto di ricevere un nuovo prodotto o di essere rimborsato se quello acquistato non funziona
Anche il Papa cinguetta su Twitter
Da oggi anche Papa Benedetto XVI è su Twitter. Un account in 8 lingue: italiano, inglese, spagnolo, portoghese, tedesco, polacco, arabo e francese.
I suoi messaggi dal 12 dicembre potranno essere letti e ritwittati da tutti coloro che hanno voglia di seguirlo su @Pontifex in lingua inglese, @Pontifex_it per l'italiane e cosi' via per le altre lingue.
Inizialmente saranno i passaggi più significativi dell'udienza generale del mercoledi' a finire su Twitter e saranno preparati dallo stesso pontefice.
Improbabile, invece, che per il momento il Papa possa seguire qualcuno.
In una nota del Vaticano del presidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, mons. Claudio Maria Celli si evidenzia come: ''La presenza del Papa su Twitter e' un'espressione concreta della sua convinzione che la Chiesa deve essere presente nel mondo digitale. Il papa vuole utilizzare quello che oggi in ambito comunicativo ha un suo particolare significato.
Gli occhiali intelligenti di Microsoft
Dopo Google anche Microsoft starebbe progettando un prototipo di occhiali per la realtà aumentata.
La notizia dopo la scoperta di un brevetto depositato presso il Patent & Trademark Office degli Stati Uniti.
A differenza degli occhiali di Big G, progettati per essere indossati Gli occhiali di Microsoft, a differenza di quelli di Google, sarebbero realizzati solo per un uso specifico come un evento dal vivo. Un dispositivo di ''wearable computing'' in grado di convogliare elementi di funzionalità nuovi nella possibilità di utilizzarlo senza mani
Ping pong cult compie 40 anni!
Auguri al primo videogioco che imperversò negli anni '70 rivoluzionando il mondo dei games e rese l'Atari ricca e celebre in tutto il mondo.
In questo video, da pongmuseum.com, viene spiegato il funzionamento del gioco

Licenze gratis per Windows 8?
C'è una falla nel sistema delle licenze di Windows 8, e questa volta non si tratta di una vulnerabilità tecnica bensì di una scappatoia grazie alla quale è possibile attivare una copia pirata del nuovo sistema operativo di Redmond.
La scappatoia è perfettamente legittima, a quanto pare, e necessita di due precondizioni ben definite: l'utente deve aver già attivato l'autenticazione temporanea tramite server KMS (Key Management Service), in seguito occorre richiedere un codice "product key" per il download e l'aggiunta dell'addon Media Center per Windows 8 Pro.

>>continua a leggere su PuntoInformatico
La fotocamera Ikea in cartone usa e getta
Dopo la TV Uppleva prevista per giugno, ancora tecnologia hi-tech per Ikea.
E' il momento di una macchina fotografica realizzata in cartone.
La fotocamera ha un pulsante che consente di caricare il flash nel caso di scarsa illuminazione e permette di scattare fino 40 immagini.
Alimentata da due batterie ministilo AAA, l'apparecchio fotografico, da 2,3 megapixel Knäppa, ha ottica fissa, mirino a traguardo e connettore USB posto in uno dei quattro angoli.
Quello che lo scorso aprile sembrava essere un simpatico gadget per i giornalisti intervenuti alla conferenza stampa del Fuorisalone, a Milano, sarà presto disponibile per tutti

Inviare Tweet via email
Sarà possibile a breve inviare tweet tramite la propria email.
Una nuova funzione che sarà implementata a breve e che, a detta degli sviluppatori, porterà notevoli vantaggi alla condivisione.

L’intenzione è quella di dare maggiore diffusione ai contenuti creati dagli utenti, generando automaticamente più traffico.
La posta elettronica non necessita infatti della registrazione a Twitter per accedere alla visualizzazione dei contenuti delle email.
Senza sottovalutare che la quest'ultima ha raggiunto una diffusione e un utilizzo capillare tra gli utenti del web.

La nuova funzionalità sarà disponibile sia con la versione web di Twitter che con la versione mobile, ed è già visibile per alcuni utenti
Apple: accordo con FFS
per l'uso dell'orologio

Concessa la licenza per l'icona iOS6 su iPad e iPhone.
Apple potra' usare il celebre orologio delle ferrovie svizzere come icona sui suoi dispositivi, come l'iPad e l'iPhone: le Ferrovie federali elvetiche (Ffs) ed il colosso statunitense hanno infatti concluso un'intesa e sottoscritto un accordo di licenza in tal senso, hanno annunciato le Ffs oggi a Zurigo.
Sull'ammontare dell'indennita' di licenza e su altre particolarita' dell'intesa le parti hanno tuttavia convenuto che ''non saranno rilasciate ulteriori informazioni'', precisa una nota
Il trailer ufficiale di Apple iPad Mini
Prestazioni veloci e fluide, fotocamere FaceTime e iSight, migliaia di applicazioni sorprendenti, altissima durata della batteria (circa 10 ore). E lo si può tenere in una mano.
Mini iPad consente di scaricare contenuti, streaming di video e navigare sul web a velocità strabilianti

Agenda Digitale: gli italiani non la conoscono

Dall'indagine condotta da ISPO e commissionata da Cisco emerge che il 63% del Paese non ne ha mai sentito parlare, nonostante la diffusa fiducia nelle nuove tecnologie

Più della metà degli italiani non conosce i temi relativi all’Agenda Digitale e all’impegno profuso dal Governo per la digitalizzazione del Paese. E’ qunto emerge dall’indagine condotta da ISPO su un campione di 800 persone e 100 opinion leader, ovvere persone che, pur non essendo “addette ai lavori”, hanno conoscenze ed esperienze professionali che li rendono influenti sull’opinione pubblica. “Nonostante la scarsa conoscenza dei temi in questione“, ha spiegato il professor Renato Mannheimer (nella foto), presidente di ISPO, “viene attribuita una notevole importanza alla digitalizzazione del Paese, nella quale più della metà degli intervistati vede la possibilità di migliorare la vita“.Gli ambiti che secondo la popolazione potranno giovare dei progressi più immediati sono quelli culturali in primis: dalle modalità di comunicazione (che miglioreranno per il 67% dei cittadini), alla scuola (65%), all’accesso alle informazioni (64%). Ampia fiducia anche nella possibilità che migliorino servizi e infrastrutture: dalle modalità di interazione con la P.A. (61%), al servizio sanitario (60%), ai mezzi di trasporto (54%).


>> continua a leggere su cwi.it
L'uragano Sandy spegne Internet
A New York molti siti che si appoggiano su server locali a seguito del passaggio dell'uragano Sandy e del successivo blackout, sono andati offline.
Tra i siti oscurati anche Gizmodo.com
Microsoft: a New York presenta Windows 8
E' arrivato Windows 8, il nuovo sistema operativo di Microsoft che equipaggera' tutta una nuova generazione di computer e di tablet, incluso 'Surface', il primo marcato direttamente dalla casa di Redmond, viene presentato a New York e sara' in vendita dal 26 Ottobre.
Microsoft ha previsto che saranno 100 mila le applicazioni che 'gireranno' sull'interfaccia entro 90 giorni dal lancio e che 400 milioni dispositivi con Windows 8 entro luglio 2013.
Apple presenta iPad mini
Svelata la quarta generazione di iPad dal design interamente rinnovato, il 23 percento più sottile e il 53 percento più leggero rispetto all’iPad di terza generazione.
Il nuovo iPad mini ha un display Multi-Touch da 7,9 pollici, videocamere FaceTime HD e iSight, prestazioni wireless ultraveloci¹ e un’autonomia di 10 ore.
Grazie al nuovo design, ora sta in una mano.
Apple ha annunciato anche l’iPad di quarta generazione con un display Retina da 9,7", il nuovo chip Apple A6X, videocamera FaceTime HD e prestazioni wireless ultraveloci.
Sia l’iPad mini sia l’iPad di quarta generazione includono di serie iOS 6, il sistema operativo mobile più evoluto al mondo, con oltre 200 nuove funzioni.
iPad supporta oltre 700.000 app disponibili sull’App Store, fra cui più di 275.000 create appositamente per l’iPad, in un’ampia gamma di categorie fra cui libri, giochi, economia, news, sport, salute, riferimento e viaggi. iPad supporta inoltre gli oltre 5.000 quotidiani e riviste presenti in Edicola e gli oltre 1,5 milioni di libri disponibili sull’iBookstore.
Anche i modelli della quarta generazione di iPad con Wi-Fi saranno disponibili da venerdì 2 Novembre.
Uno sguardo dall'interno ai data center di Google
Una visita virtuale nei datacenter di Google.
Grazie a Dove batte il cuore di Internet e alle bellissime fotografie di Connie Zhou, è possibile avere una panoramica sulla tecnologia, le persone e i luoghi che mantengono Google in funzione