20/08/2017
10/12/2012

Rubrica multimediale settimanale che affronta alcune notizie rintracciate nei media che possono avere altre visioni o celare altre interpretazioni. Una visione psicologica delle notizie



Questo servizio del TG2 del 30 novembre apre il numero 90 di Altre Visioni. Impressionano le cifre che si possono ipotizzare dietro ognuna di queste isole artificiali. La concentrazione di ricchezza determina, inevitabilmente, lo spreco di danaro determinato dalla noia di chi ha già molto.

 

Su repubblica.it del 3 dicembre leggiamo del tentativo fatto, da parte di alcuni parlamentari, di proporre e approvare una norma avente la funzione di ridurre (o impedire) un’affermazione del Movimento 5 Stelle. Condurre delle azioni per impedire all’altro concorrente di vincere (come sa benissimo chi fa sport) è una strategia tipica dei deboli. Se ciò accade in una competizione elettorale, è indice di scarso spessore umano e politico. Anche questi sono segni.

 

Ancora il 3 dicembre, ma su you-ng.it, si apprende dell’iniziativa di un liceo di Biella che sperimenta l’entrata degli studenti alle 10 del mattino, con l’intenzione di cogliere meglio il periodo di maggiori capacità di attenzione da parte dei ragazzi. Una simile iniziativa, oltre che sottolineare implicitamente l’immobilismo generale della scuola italiana, prende atto che le abitudini dei ragazzi sono mutate ed è la scuola a doversi adattare: non il contrario. Pena, l’inefficacia.

 

Il 5 dicembre, frontierenews.it mostra il video di un’autista israeliana di un bus che si rifiuta di trasportare degli uomini palestinesi. Il suo rifiuto categorico ha impedito per oltre due ore agli uomini di tornare a casa. Solo la polizia ha permesso ai palestinesi di salire sull’autobus. La memoria non si mantiene solo piantando degli alberi lungo una strada, ma soprattutto imparando dagli errori che altri hanno commesso su di noi. Tanto più forte è il torto che possiamo aver subìto, tanto maggiore dovrebbe essere la nostra voglia di evitare di commetterlo a nostra volta.

 

Sempre il 5 dicembre, troviamo la notizia riportata da ilfattoquotidiano.it sul rapporto di un organismo internazionale sulla corruzione nei vari paesi. L’italia va malissimo e risulta più corrotta di paesi come il Ghana o la Giordania. Purtroppo la corruzione sottrae alla nostra economia svariati miliardi di euro ogni anno e, se fosse ridimensionata, consentirebbe meno tasse e più servizi. Ma i nostri governanti (vecchi e nuovi, politici e tecnici) ne stanno ben lontani, limitandosi ad un contrasto al fenomeno assolutamente di facciata. Chi ci governa, ancora una volta, è fedele risultato del valore della nostra società.

 

Le fonti fino ad oggi di “Altre Visioni”

Affari & Finanza (all. La Repubblica), affaritaliani.it, afp.com (France Presse), alvolante.it, Anna, ansa.it, blitzquotidiano.it, controcopertina.com, Corriere Economia (all. Corriere della Sera), Corriere della Sera, D (all. de La Repubblica), dirittodipolemica.blogspot.it, Donna Moderna, focus.it, frontierenews.it, Il Fatto Quotidiano, Il Foglio, ilfoglio.it, Il Giornale,  ilgiorno.it, Il Manifesto, ilmattino.it, Il Messaggero, ilrestodelcarlino.it, Il Riformista, Il Sole 24 ore, ilsole24ore.com,  Il Tempo,  Il Venerdì de La Repubblica, informarexresistere.fr,  internazionale.it,  Io Donna (all. Corriere della Sera), Italia Oggi,  kataweb.it, lagazzettadelmezzogiorno.it, La Stampa, lastampa.it, La Repubblica, Leggo.it, L’Espresso, Libero, libero-news.it, liberoquotidiano.it,L’Unità, nexusedizioni.it, nonconvenzionale.com, notipedia.it, notizie.it, npr.org, Panorama, panorama.it, Psicologia Contemporanea, rainews.rai.it, renws.it, repubblica.it, quotidiano.net, Secolo XIX, Sette (all. Corriere della Sera), sky.it, SkyTG24, Studio Aperto, TG1, TG1 Economia, TG2, TG2 Costume & Società, TG2000, TG3, tg3.rai.it, TG4, TG5, TG Euronews, TGLa7, TGR Leonardo, TMnews, Tivù, unionesarda.it, Velvet, vergognarsi.blogspot.com, virgilio.it, Yahoo Finanza, you-ng.it. youreporter.it, youtube.com, XL