27/06/2017
07/08/2014

Tg3 Altre Visioni
Psicologia delle notizie 

Rubrica di commento dell’informazione settimanale di Stefano Paolillo (psicologo dell’audiovisivo, docente ac. di “Tecniche dell’Informazione Periodica” presso l’Università per Stranieri di Perugia). Una visione psicologica delle notizie



di Stefano Paolillo – psicologo dell’audiovisivo

Questo numero 165 di Altre Visioni è aperto dalla notizia pubblicata da ilfattoquotidiano.it del 29 luglio. Improvvisamente sui media si diffonde la notizia dell’arresto del neosindaco di Livorno, ma si scopre, poi, che è una notizia falsa. Una delle caratteristiche del giornalismo prima televisivo, poi del web, è la mancanza crescente di verifica delle notizie. Nella inutile competizione “a chi arriva prima”, si preferisce dare notizie che vengono “sparate” (per poi rettificarle sottovoce) piuttosto che informare senza dover rettificare poi. Grado di affidabilità dei media? Basso, evidentemente.

 

[VIDEO] Il TgLa7 del 29 luglio riferisce sull’andamento delle polemiche seguite alle dichiarazioni di un candidato alla presidenza della Federcalcio, organismo di gestione del calcio italiano e referente per l’Italia di questo sport a livello mondiale. La dichiarazione è apparsa a tutti grossolana, ma chi lo ha candidato (per ragioni inerenti la gestione) non vuole defenestrarlo. Appare evidente che, viste le prese di posizione contrarie di esponenti del governo del pallone europeo e mondiale (e della stessa Unione Europea), chi siede in posti di responsabilità necessita anche di ottime qualità di comunicatore. Del resto, i portavoce esistono per questo.

 

[VIDEO] Il 30 luglio il TG1 informa delle misure protezionistiche varate dal governo inglese. Vengono ridotte le tutele assistenzialistiche verso gli immigrati, comunitari e non. Il problema della gestione di “risorse non infinite” è sempre fonte di problemi. Se da un lato bisogna considerare comprensibile la difesa di risorse per il proprio gruppo, clan, comunità o popolo, bisogna anche prendere atto che escludere parte delle persone residenti sullo stesso territorio dalla redistribuzione delle risorse comporta un innalzamento dei conflitti. E’ solo una questione di tempo.

 

Rimaniamo in tema di comunicazione con la notizia pubblicata da repubblica.it il 31 luglio sullo sfogo della cantante Laura Pausini che si dice stanca delle polemiche sul web per un infortunio sul palco alla fine di un concerto (le si è aperto l’accappatoio). La pressione mediatica a cui è sottoposto un personaggio pubblico è diventata sempre più forte. Ma essere un personaggio pubblico è una scelta, non un obbligo. Se ne prendono i benefici, ma se ne accettano anche gli effetti collaterali.

 

In un articolo del 3 agosto di rainews24.it viene evidenziata l’opposizione di molti militari della riserva dell’esercito israeliano alla strategia militarista del governo del loro paese. Autori di una raccolta di firme, essi costituiscono una classica “minoranza minima”, ovvero un gruppo dalle idee differenti rispetto alla stragrande maggioranza. Una condizione difficile che pone queste minoranze di fronte ad una scelta di profilo: lasciarsi integrare e combattere con la propria coscienza o abbandonare il gruppo? Sempre una scelta dolorosa.

 

Le fonti fino ad oggi di “Altre Visioni”

 

Affari & Finanza (all. La Repubblica), affaritaliani.it, afp.com (France Presse), alvolante.it, Anna, ansa.it, automoto.it, blitzquotidiano.it, bresciatoday.it, controcopertina.com, Corriere Economia (all. Corriere della Sera), Corriere della Sera, Corrieredisiena.it, D (all. de La Repubblica), dagospia.com, dirittodipolemica.blogspot.it, Donna Moderna, espresso.rapubblica.it, fanpage.it; focus.it, frontierenews.it, gazzetta,it, Il Fatto Quotidiano, Il Foglio, ilfoglio.it, Il Giornale, ilgiorno.it, Il Manifesto, ilmattino.it, Il Messaggero, ilpost.it, ilrestodelcarlino.it, Il Riformista, Il Sole 24 ore, ilsole24ore.com, Il Tempo, iltirreno.it, Il Venerdì de La Repubblica, informarexresistere.fr, informazione libera (facebook), internazionale.it, Io Donna (all. Corriere della Sera), Italia Oggi, kataweb.it, lagazzettadelmezzogiorno.it, laleggepertutti.it, La Stampa, lastampa.it, La Repubblica, Leggo.it, L’Espresso, Libero, libero-news.it, liberoquotidiano.it, L’Unità, macitynet.it, milanotoday.it nexusedizioni.it, nonconvenzionale.com, notipedia.it, notizie.it, npr.org, Panorama, panorama.it, Psicologia Contemporanea, rainews.rai.it, renws.it, repubblica.it, romatoday.it, quotidiano.net, Secolo XIX, Sette (all. Corriere della Sera), sky.it, SkyTG24, Studio Aperto, tempi.it TG1, TG1 Economia, TG2, TG2 Costume & Società, TG2000, TG3, tg3.rai.it, TG4, TG5, TG Euronews, TGLa7, TGR Leonardo, TMnews, Tivù, unionesarda.it, Velvet, vergognarsi.blogspot.com, virgilio.it, Yahoo Finanza, you-ng.it. youreporter.it, youtube.com, XL

 

Hanno collaborato fino ad oggi: Ada Moscarella (psicologa – Caserta); Alessandro Raggi (psicoterapeuta – Napoli); Fernanda Zanier (psicologa – Udine); Sabina Garofalo (psicoterapeuta – Napoli); Sara Alaimo (psicoterapeuta – Bergamo)