22/01/2020
06/06/2012

Tg3 Note a Margine
Cronaca Marziana

La colonna sonora della giornata, ispirata da fatti, persone, pensieri

6 giugno 2012

Cronaca Marziana
E' morto Ray Bradbury


"Ognuno deve lasciarsi qualche cosa dietro quando muore, diceva sempre mio nonno: un bimbo o un libro o un quadro o una casa o un muro eretto con le proprie mani o un paio di scarpe cucite da noi. O un giardino piantato col nostro sudore. Qualche cosa insomma che la nostra mano abbia toccato in modo che la nostra anima abbia dove andare quando moriamo, e quando la gente guarderà l'albero o il fiore che abbiamo piantato, noi saremo là" 
da "Fahrenheit 451"

"Fahrenheit 451" di Francois Truffaut, 1966 Gli uomini libro


"
Fahrenheit 451 è l'unico libro che ho scritto in cui parlo di cose che sono accadute o che possono accadere davvero. Per questo è un libro ancora attuale, e non solo per i temi legati alla censura, alle dittature che ancora nel mondo pensano di poter controllare il pensiero umano, decidendo cosa i cittadini possono leggere e cosa no" R. Bradbury (da La Repubblica)

Clicky