rai5_logo.png


Nabucco (Cagliari)

In onda Martedì 20 novembre 2012 all'1.35

    » Segnala ad un amico

    Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Teatro Lirico di Cagliari per Nabucco di Giuseppe Verdi.

    L’opera viene presentata in un nuovo allestimento, in coproduzione con l’Ente Concerti “Marialisa de Carolis” di Sassari (dove sarà in scena il 7 e il 9 dicembre) che si avvale della regia di Leo Muscato, giovane artista e drammaturgo capace di soluzioni registiche di grande inventiva, delle monumentali scene di Tiziano Santi e degli eleganti costumi di Silvia Aymonino. Donato Renzetti dirige Orchestra e Coro del Teatro Lirico. Interpreti dell’opera sono Paolo Coni nel ruolo del titolo, Alessandro Liberatore (Ismaele), Mattia Denti (Zaccaria) e Dimitra Theodossiou  (Abigaille).

    Nabucco
    , amatissimo melodramma di Giuseppe Verdi e grande affresco corale, emblema del patriottismo risorgimentale ottocentesco, viene rappresentato per la prima volta il 9 marzo 1842 al Teatro alla Scala di Milano.

    Racconta Renzetti alle telecamere di “Prima della Prima”: “Nabucco è un opera indubbiamente difficile da realizzare, come d’altronde tutto Verdi. Soprattutto nella parte vocale, perché avere un cast verdiano importante, un soprano, un tenore, un basso, un mezzosoprano è sempre stato complicato fin da allora. […] Il protagonista è soprattutto il coro, cui spettano grandissimi concertati. Il coro è proprio un personaggio e quindi deve anche saper esprimere la propria capacità attoriale. Il Nabucco fu la prima opera in cui il coro non poteva essere statico e fermo, ma doveva partecipare all'azione scenica.”

    La regia televisiva di questa puntata è di Roberto Giannarelli.

    GUARDA LA FOTOGALLERY >>

    Rai.it

    Siti Rai online: 847