rai5_logo.png


Italiana in Algeri (L') (Bologna)

In onda Martedì 19 giugno 2012 all'1.35
E in replica Domenica 24 Giugno alle 12.55

    » Segnala ad un amico

    Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Teatro Comunale di Bologna per L’Italiana in Algeri di Gioachino Rossini.

    A firmare la regia e i costumi dell’allestimento è Francesco Esposito. Paolo Olmi dirige Orchestra e Coro del Teatro Comunale di Bologna. Notevole e di grande interesse il cast. Nel ruolo di Mustafà Michele Pertusi, considerato uno dei migliori e più raffinati interpreti rossiniani al mondo. In quello di Isabella Marianna Pizzolato, che ha al proprio attivo importanti collaborazioni nei maggiori teatri al mondo. Yijie Shi è Lindoro e Paolo Bordogna Taddeo.

    Il libretto, che si ispira ad un fatto realmente accaduto, si inserisce in un filone –quello dei soggetti turcheschi– che nel mondo dell’opera vantava una tradizione antica. Basata su situazioni comiche provocate dal confronto tra due mondi lontanissimi, l’opera dal soggetto turchesco, prevede numerose costanti narrative: i personaggi europei schiavi del sultano orientale, il serraglio, i tentativi di fuga, l’ubriachezza dei musulmani, la liberazione finale dei personaggi.

    Racconta Olmi alle telecamere di “Prima della Prima”: “L’Italiana in Algeri è stata la prima opera veramente importante di Rossini. Composta nel 1813, quando egli aveva soli 21 anni, fu scritta molto rapidamente in sostituzione di un’altra di un altro compositore. Piacque subito molto e lo stesso Rossini scrisse che durante le rappresentazioni non era riuscito a sentire integralmente la propria musica tanto era coperta dalle risate.

    La regia televisiva di questa puntata è di Angela Landini.

    GUARDA LA FOTOGALLERY >>

    Rai.it

    Siti Rai online: 847