rai5_logo.png


Traviata (La) (Modena)

In onda Martedì 27 marzo 2012 all'1.35

    » Segnala ad un amico

    Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena per LA TRAVIATA, di Giuseppe Verdi.

    L’opera viene proposta in un allestimento curato da Rosetta Cucchi. L’impianto registico, partendo dalla pagine di Dumas, sarà concentrato sulla dimensione psicologica, sentimentale e sociale dei personaggi, riconoscendo in questa visione la novità con cui la musica e il teatro romantico di Verdi si imponeva a metà Ottocento con bruciante attualità. Nel ruolo di Violetta Valéry  Irina Lungu. Con lei, Alfredo Germont è Giuseppe Varano e Giorgio Germont Carlos Bergasa. Sul podio di Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna e Coro Lirico Amadeus – Fondazione Teatro Comunale di Modena, Pietro Rizzo.

    Che alle telecamere di “Prima della Prima” racconta: “Verdi era molto chiaro in quello che scriveva a livello di orchestrazione, di colore. E la fusione fra musica e teatro è così forte che basta seguire l’aspetto drammaturgico per arrivare al risultato musicale che si desidera […] E’ interessante anche il lavoro svolto insieme alla regia: vedere cosa si fa sul palcoscenico aiuta, in quanto ci dà l’idea per un tempo, per una pausa, per un certo tipo di reazione musicale.”

    Spiega invece Rosetta Cucchi: “I personaggi sono intrappolati in eleganti gabbie che sono le loro esistenze, fatte di solitudini infinite, convenienze sociali e fragili compromessi con il destino. Nella mia Traviata ho voluto inasprire il sentimento della solitudine di una donna che, come una bambola tirata dai fili di un destino da lei stessa scelto, sfiora continuamente nella vita una moltitudine di anime senza mai incontrarle veramente, fino a quando un uomo riesce a toccarla, a entrare nella sua scatola, a insinuare in lei il sospetto che da quel luogo dell’anima si possa uscire, con le proprie forze , beffando il destino, che tranquillo la attende mimetizzato tra le tante ombre.”

    La regia televisiva di questa puntata è di Daniele de Plano.

    GUARDA LA FOTOGALLERY >>

    Rai.it

    Siti Rai online: 847