rai5_logo.png


Bohème (La) (Venezia)

In onda martedì 22 marzo 2011 all'1.35

    » Segnala ad un amico

    Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Teatro La Fenice di Venezia per LA BOHÈME di Giacomo Puccini.

    La regia dell’allestimento è firmata da Francesco Micheli. L’Orchestra e il Coro del Teatro La Fenice sono diretti da Juraj Valčuha. Del cast fanno parte Sébastien Guèze nel ruolo di Rodolfo eLilla Lee in quello di Mimì; Seung-Gi Jung è Marcello, Armando Gabba Schaunard, Ekaterina Sadovnikova Musetta, Luca Dall’Amico Colline e Matteo Ferrara Benoit.

    La bohème è il secondo successo drammatico del trentottenne Puccini (dopo Manon Lescaut, del 1893), che nonostante l’ambientazione parigina ben rappresenta una corrente importante della cultura italiana postunitaria. Rappresentata al Teatro Regio di Torino sotto la direzione del ventinovenne Arturo Toscanini il 1° febbraio 1896, fu accolta con perplessità dalla critica, ma incontrò nelle riprese un sempre crescente successo di pubblico, tanto da divenire una delle opere più popolari di tutti i tempi.

    Racconta Micheli alle telecamere di “Prima della Prima”: “Nel momento in cui c’è un mondo che, molto speditamente, sta procedendo in una direzione decisa, c’è qualcuno che non accetta di correre a quella velocità, a viaggiare su quel treno che sfreccia. Questi sono i Bohémiens: giovani all’avanguardia in quel nuovo mondo, che però vogliono ritagliarsi in esso uno spazio in cui le cose vadano in maniera un po’ diversa. Per questo si dedicano ad altre cose: l’amore, l’amicizia, che sono valori in cui sentono di non poter correre rischi di tradimento. E’ una sorta di antipolitica che li porta ad essere scapestrati. E questo, secondo me, è uno degli aspetti immortali di Bohème.”

    La regia televisiva di questa puntata è di Daniele Biggiero.

    Guarda la Fotogallery >>

    Rai.it

    Siti Rai online: 847