rai5_logo.png


Simon Boccanegra (Parma)

In onda martedì 13 aprile 2010 alle 1.40

Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Teatro Regio di Parma per Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi.

Lo spettacolo, ripreso per l’occasione da Marina Bianchi, è quello carico di suggestione creato dal regista Giorgio Gallione. Il grande Leo Nucci, nel ruolo del protagonista, affronta uno dei più straordinari e tormentati personaggi creati dal genio verdiano. In scena con Nucci spiccano le voci del soprano Tamar Iveri (Maria/Amelia), del tenore Francesco Meli (Gabriele Adorno) e del basso Roberto Scandiuzzi (Jacopo Fiesco), tutti affidati, insieme ad Orchestra e Coro del Teatro Regio di Parma, alla sicura bacchetta di Daniele Callegari.

“Simone si presenta come corsaro e pirata – spiega il regista Giorgio Gallione. Tutto ciò però avviene a monte dell’opera, ci viene detto, perché da quando entra in scena, la sua figura prende una dimensione nuova e diversa. Non gli interessa il potere in quanto tale, come vediamo dalla sua reticenza ad accettare i titoli che gli vengono proposti. Accetta la carica di Doge solo per riscattare il suo amore per Maria, per rendersene degno, soprattutto agli occhi di Fiesco, è da sempre che cerca di riscattarsi e non può sopportare questa guerra personale, né, più in generale, la contrapposizione fra popolo e patrizi. Ciò che rende Simone eroico è la sua stessa umanità, che normalmente non appartiene agli eroi. Simone è un personaggio profondamente umano”.

La regia televisiva di questa puntata è di Roberto Giannarelli.

Rai.it

Siti Rai online: 847