rai5_logo.png


Ballo in maschera (Un) (Macerata)

In onda Martedì 10 luglio 2012 all'1.15
E in replica Domenica 15 luglio alle 12.55

    » Segnala ad un amico

    Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte dello Sferisterio di Macerata per Un ballo in maschera di Giuseppe Verdi.

    Regia, scene e costumi dell’allestimento sono firmati da Pier Luigi Pizzi. A dirigere l’Orchestra Regionale delle Marche e il Coro Lirico Marchigiano "V. Bellini", Paolo Carignani. Nel cast Stefano Secco (Riccardo), Marco Di Felice (Renato) e, in alternanza nel ruolo di Amelia,  Teresa Romano e Viktoriia Chenska.


    Un ballo in maschera
    è considerata l’opera capolavoro della maturità di Verdi nonostante le difficoltà che ebbe alla sua prima rappresentazione nel 1859 dopo una lunga controversia con il Teatro San Carlo, che ne aveva commissionato la stesura, la censura di Napoli e quella di Roma che indussero Verdi a spostare la scena da Stoccolma a Boston e a modificare l'identità dei personaggi: re Gustavo divenne il conte Warwick, governatore del Massachusets. Indubbie sono le influenze dell’opera francese, ravvisabili nella combinazione di elementi ironici e drammatici.

    Racconta Pizzi alle telecamere di “Prima della Prima”: “Della vicenda ho fatto una trasposizione nel periodo post-kennediano (senza peraltro fare riferimenti né a Kennedy né ad altri presidenti.) Ma siccome parliamo del Governatore di Boston, mi ha interessato porre la vicenda di questo leader, di questo personaggio politico assai in vista nella sua città, in un’atmosfera di grandi tensioni che acuiscono il momento che il personaggio sta vivendo. Riccardo si scopre essere perdutamente innamorato della moglie del suo migliore amico e questa è una condizione certamente non facile per nessuno, figuriamoci per uno che non solo è sotto gli occhi di tutti, ma che raccoglie pochi consensi e molte critiche, al punto da far tramare una congiura.”

    La regia televisiva di questa puntata è di Daniele de Plano.

    GUARDA LA FOTOGALLERY >>

    Rai.it

    Siti Rai online: 847