rai5_logo.png


Guillaume Tell (Pesaro)

In onda Martedì 29 aprile 2014 all'1:35

Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Rossini Opera Festival di Pesaro per Guillaume Tell, di Gioachino Rossini.

RIVEDI LA PUNTATA >>

L’allestimento è curato da Graham Vick. Sul podio di Orchestra e Coro del Comunale di Bologna, Michele Mariotti. Guida la compagnia di canto Nicola Alaimo nel ruolo del titolo; seguono Juan Diego Flórez nell’impervia parte di Arnold, Simon Orfila (Walter Furst), Simone Alberghini (Melchtal), Amanda Forsythe (Jemmy) e Marina Rebeka (Mathilde).

Il regista inglese si è avvalso dello scenografo e costumista Paul Brown, del coreografo Ron Howell e del light designer Giuseppe Di Iorio per dar vita ad uno spettacolo sobrio ed astratto, che fugge ogni oleografismo e si concentra sulle eterne tematiche della libertà e della rivolta di popolo contro l’oppressione e il potere: militare, politico ed economico.

Racconta Vick alle telecamere di “Prima della Prima”: “La cosa che mi ha conquistato fin dall’inizio in quest’opera è il fatto che Tell sia stato una importante icona per la Rivoluzione Francese nel ‘700. Ma Guillaume non è Lenin, non è Che Guevara, non è nato per guidare una rivoluzione: è solo un uomo che si trova in una condizione che non può accettare, in cui non può vivere.” E ancora: “L’ideologia, nell’opera, è presente: bisogna credere in qualcosa. Bisogna vivere per qualcosa. Non c’è niente di schematico nella figura di Tell; io sento la sua frustrazione, la sua angoscia, perché lui ama il figlio e la moglie con una forza incredibile; però la libertà, la Patria e la sua dignità sono ancora più importanti.”

L’allestimento di Vick sarà nuovamente in scena al Teatro Regio di Torino dal 7 maggio.

La regia televisiva di questa puntata è di Christian Angeli.

GUARDA LA FOTOGALLERY >>

Rai.it

Siti Rai online: 847