rai5_logo.png


Bohème (La) (Torre del Lago)

In onda Sabato 29 novembre 2014 alle 22:50

Esattamente 90 anni fa il maestro Puccini cessava di vivere. Nella cappella della casa museo di Torre del Lago, a pochi metri dal Teatro, si trova la tomba del grande maestro. Ed è proprio a Torre del Lago che Prima della Prima di Rosaria Bronzetti ha documentato le prove  de LA BOHÈME nell’ambito del   Festival Puccini.

GUARDA IL PROMO >>

LA BOHÈME porta la firma di  uno dei  più grandi registi del  cinema italiano: Ettore Scola che celebra, con la  60^ edizione del Festival Puccini i suoi 50 anni di gloriosa carriera. Con Ettore Scola regista dello spettacolo, le scene dell’ amico e collaboratore di sempre Luciano Ricceri e i costumi di Cristina Da Rold. Sul palco un cast  d’eccezione che vede  la voce e l’impareggiabile interpretazione di  Daniela Dessì  nei panni di Mimì con  Fabio Armiliato, Rodolfo al suo fianco  sulla scena oltre che nella vita, ma per la prima volta insieme ad interpretare  la commovente storia d’amore della fioraia e del povero poeta. E proprio Fabio Armiliato è il vincitore del 43º Premio Puccini per la sua interpretazione in questa Bohème.

“Bohème, (racconta alle telecamere di Prima della Prima Ettore Scola), è un’opera che mi è stata più vicina di altre, perché è un’opera intimista e piena di sentimenti. È tutto dentro i personaggi, tutto dentro le sfumature che vanno dall’amore alla gelosia, alla pietà e al dolore per la malattia. Ecco, questa è materia più vicina al mio lavoro. Sono convinto, continua il Maestro, che nessun monumento del melodramma vada rivisitato, adattato o attualizzato. È tutto già dentro la musica che è diventata eterna per questo, proprio perché è sempre contemporanea”.

Quindi un allestimento nel segno della tradizione, sulla scena un impianto classico dove si ritrovano tutti i simboli di quella città da sogno, Parigi, con i suoi comignoli fumanti e lo scintillante quartiere latino dove si consuma la triste vicenda di Mimì  e dei suoi amici, artisti poveri,  e quella soffitta dove sfumano i  sogni di un futuro pieno di promesse.

La regia televisiva di questa puntata è di Alessandra Di Marco.

GUARDA LA FOTOGALLERY >>

Rai.it

Siti Rai online: 847