rai5_logo.png


Convenienze ed inconvenienze teatrali (Le)

In onda martedì 3 novembre 2009 alle 1.40


Prima della Prima
di Rosaria Bronzetti apre il nuovo ciclo dal Teatro alla Scala di Milano, con Le convenienze ed inconvenienze teatrali, opera che segna il debutto alla regia di Antonio Albanese, straordinario ed eclettico attore dalle mille anime, maestro di satira al cinema e in televisione.

La farsa in un atto di Gaetano Donizetti è uno degli ultimi esempi di una tradizioneche affonda le sue radici ai primidel Settecento, quando l’opera in musicaincomincia a prendere in giro se stessamettendo in scena una comica galleria dipersonaggi: i virtuosi del canto, il poeta,il compositore, l’impresario, appartenentia un ambiente chiuso e autoreferenziale,personaggi che vengono ridicolizzatiprendendone di mira i più caratteristici estravaganti aspetti comportamentali.

Protagonisti dell’allestimento sono i giovani dell’ Accademia d’Arti e Mestieri dello Spettacolo Teatro alla Scala. Racconta Antonio Albanese alle telecamere di Prima della Prima: “E' stata un'esperienza positiva perché ho cercato di interpretare non a modo mio, ma tentando di rispettare il filo conduttore dei personaggi, studiando tutti insieme, perché io sono comunque un attore. Non mi sono impossessato dell'opera, ho lavorato insieme ai cantanti. ‘Le convenienze’ a volte viene rappresentata in modo kitsch, a volte il travesti Mamma Agata viene rappresentato da drag queen...

Noi abbiamo cercato di dare un bel tocco di eleganza, mi sono anche divertito a interpretare insieme a loro. Ho cercato di trasmettere ai ragazzi la mia esperienza, la gioia infinita che ho di lavorare sulla comicità cercando di capire le combinazioni dei gesti, dei ritmi, gli sguardi. Lavorare sul gesto è faticoso ma straordinario.”

Sul podio dell’Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala, Marco Guidarini.

La regia televisiva di questa puntata è di Roberto Giannarelli.

Rai.it

Siti Rai online: 847