rai5_logo.png


Rake's Progress (The)

In onda Martedì 8 luglio 2014 alle 24:55

Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Teatro Regio di Torino per The Rake’s Progress di Igor Stravinskij.

RIVEDI LA PUNTATA >>

Il nuovo allestimento è ideato dal regista scozzese David McVicar. Gianandrea Noseda dirige Orchestra e Coro del Teatro Regio di Torino. I ruoli dei giovani protagonisti sono interpretati da due cantanti noti per le loro qualità attoriali e canore: Tom Rakewell è l’italo-americano Leonardo Capalbo. Anne Trulove è Danielle de Niese. Trulove, il padre di Anna, è Jakob Zethner. Bo Skovhus veste i panni del demoniaco Nick Shadow, mentre Annie Vavrille è Baba la turca.

L’opera venne tenuta a battesimo nel 1951 alla Fenice di Venezia, ma la sua genesi risale al 1947, quando il musicista russo, visitando una mostra a Chicago, rimase impressionato da una serie di incisioni satiriche dell’artista settecentesco inglese William Hogarth, che rappresentavano le diverse tappe della carriera di un libertino. Da queste incisioni, Stravinskij trasse ispirazione per comporre quell’opera in lingua inglese, che dal suo arrivo in America vagheggiava di scrivere. Sir McVicar da molto tempo ambiva a lavorare su quest’opera, affascinato dal connubio fra tradizione e trasgressione che la storia del libertino propone, due elementi fondamentali che appartengono al suo stile. L’ambientazione è quella settecentesca prevista da Stravinskij, ma rivisitata in modo originale.

Racconta Noseda alle telecamere di “Prima della Prima”: “Molti sostengono che The Rake’s progress sia un’opera troppo cerebrale. Io, al contrario, credo che sia un capolavoro proprio perché attraverso la testa arriva al cuore. Quello che ha fatto Stravinskij è stato togliere l’enfasi dal carattere dei personaggi e questo, paradossalmente, gli ha consentito di creare e manovrare delle razionalità sì, ma piene di sentimento.”

La regia televisiva di questa puntata è di Christian Angeli.

GUARDA LA FOTOGALLERY >>

Rai.it

Siti Rai online: 847