rai5_logo.png


Salome

In onda martedì 9 marzo 2010 alle 1.40

Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Teatro Comunale di Bologna per Salome di Richard Strauss, opera tratta dall’omonimo poema di Oscar Wilde.
La regia è affidata al genio creativo di Gabriele Lavia. In scena un cast di specialisti del repertorio. Nel ruolo di Erode vediamo Robert Brubaker, in quello della moglie Erodiade c’è Dalia Schächter. La protagonista, Salome, è interpretata da Erika Sunnegårdh. Lo sfortunato Jochanaan è Mark. S. Doss. Narraboth è Mark Milhofer e il Paggio di Erodiade, Nora Sourouzian.
Nicola Luisotti guida l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna.

Racconta Lavia alle telecamere di “Prima della Prima”: “Salome nasce da un’opera di Oscar Wilde, il quale si ispira al mito biblico per raccontare la propria storia. E’ facile immaginare in quale dei personaggi egli si identifichi: nel prigioniero, Jochanaan, che viene costretto in fondo ad un pozzo. Lo spettatore sente la sua voce dal profondo che gli dice che ciò che accade ‘all’esterno’ è brutto. Ma che significato ha questa voce? Probabilmente Wilde ha voluto rappresentare se stesso quando -come sappiamo- fu messo in prigione. Una società perbenista come quella vittoriana lo arrestò per sodomia. Questa la scusa, ma forse il problema risiedeva nel suo svelare le cose come stavano. Allo stesso modo, in Salome, la voce di Jochanaan, denuncia i mali del mondo.”

La regia televisiva di questa puntata è di Daniele de Plano.

Rai.it

Siti Rai online: 847