[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]

Archivio storico

Dio è un papà tenero

All'omelia di Santa Marta la tenerezza di Dio

27-06-2014 15:42

Dio è un papà tenero

Atteso al Policlinico Gemelli, stamane il Papa all'omelia di santa Marta ha parlato ancora una volta del tema a lui più caro, la tenerezza e la misericordia di Dio, un papà buono che non aspetta l'iniziativa dell'uomo per amare, ma che va alla sua ricerca, tanto che quando noi andiamo da Lui, Lui già era lì. Sono parole piene di tenerezza quelle con le quali il Papa oggi ha parlato ai fedeli, nella messa in occasione del Sacratissimo Cuore di Gesù. “Questa è la tenerezza del Signore, nel suo amore; questo è quello che Lui ci comunica e ci dà la forza alla nostra tenerezza. Ma se noi ci sentiamo forti, mai avremo l’esperienza della carezza del Signore, le carezze del Signore, tanto belle… tanto belle. ‘Non temere, io sono con te, io ti prendo per mano…’. Sono tutte parole del Signore che ci fanno capire quel misterioso amore che Lui ha per noi. E quando Gesù parla di sé stesso, dice: ‘Io sono mite e umile di cuore’. Anche Lui, il Figlio di Dio, si abbassa per ricevere l’amore del Padre”. E' per questo che è necessario all'uomo diminuire per capire l'amore di un Dio che insegna anche noi ad amare. “Ci sono due tratti dell’amore. Primo, l’amore è più nel dare che nel ricevere. Il secondo tratto: l’amore è più nelle opere che nelle parole. Quando diciamo che è più nel dare che nel ricevere, è che l’amore si comunica: sempre, comunica. E viene ricevuto dall’amato. E quando diciamo che è più nelle opere che nelle parole, l’amore sempre dà vita, fa crescere”.



 

Rai.it

Siti Rai online: 847