Radio1 King Kong
Diretta Podcast

Alessandra Celletti live a King Kong

Giovedì 8 gennaio 2015


Il suo mezzo di trasporto è una scatola magica che si apre lentamente e come un carillon gigante comincia ad illuminarsi e a suonare. Al suo interno c'è Alessandra Celletti, il suo pianoforte a coda e un grande sogno: portare la musica gratuitamente a tutti in giro per l’Italia, fermandosi negli angoli più belli e suggestivi del nostro Paese. Riascolta la puntata.

L'8 gennaio King Kong ospiterà la musicista romana, protagonista di questo audace e romantico progetto “piano piano on the road”, un itinerario di “15 tappe in luoghi incredibilli: da un bosco ai confini con la Slovenia fino in Sicilia. Tappe molto diverse e in luoghi naturali”.
Il tour, realizzato trasportando il pianoforte a bordo di una camion-palco, è diventato un documentario selezionato in concorso all’ Edmonton International Film Festival in Canada, mentre il trailer si è aggiudicato il “Premio Roma Videoclip - Il Cinema incontra la Musica” XXI edizione

Alessandra Celletti nasce in ambito prettamente classico, ma le sue esperienze musicali e artistiche si moltiplicano con improvvise deviazioni in un ambito musicale e creativo molto personale, amante dell'impressionismo francese, del minimalismo, ma anche del rock e dell'elettronica, della pittura e della poesia. 
Esordisce discograficamente nel 1994 con il lavoro “Les sons et les parfums”, dedicato alle musiche di Debussy, Ravel e Satie; Nel 2006 Alessandra si impone anche come autrice con il lavoro "Chi mi darà le ali", ma rimane anche apprezzata interprete di un vasto repertorio che include composizioni di Janáček, Gurdjieff/De Hartmann, Scott Joplin e Philip Glass. Nel 2007 pubblica "The Golden Fly", sedici composizioni originali per piano, seguito, nel 2008 da “Way Out”. 
Molte le collaborazioni: dall’artista concettuale svedese Paulina Wallenberg Olsson al sassofonista Nicola Alesini, al compositore inglese Mark Tranmer (aka GNAC) con il quale ha pubblicato l'album "The Red Pages".
Il libero movimento dei suoni ha anche reso possibile l'incontro tra Alessandra Celletti ed uno dei massimi esponenti della musica elettronica sperimentale contemporanea, Hans Joachim Roedelius con il quale ha composto l’album "Sustanza di cose sperata”Del 2011 Crazy Girl Blue, tredicesimo album per la pianista romana.Nello stesso anno, con l’artista surrealista tedesco Jaan Patterson, Celletti compone l’album-sonorizzazione che accompagna l’uscita dell’inedito di George Bataille “W.C.” per l’editore Transeuropa. 
L’ultimo album “Above the sky” è stato pubblicato nell’ottobre 2013 dall’ etichetta nord-americana Transparency. 



Rai.it

Siti Rai online: 847