Radio2 RADIO2 LIVE

Schif Parade

I cibi che creano dipendenza

Colore di sale

Gli scarti da non scartare

Carpaccio di anguria cotto alla griglia. Di Simone Salvini

ingredienti per 4 persone:

 

  • 1 fetta di anguria matura ( alta 5 cm. )
  • cuori di lattuga
  • foglie di radicchio
  • soncino
  • spinaci novelli
  • erba cipollina
  • 1 foglio di pappadam ( sfoglie di lenticchie indiane ) oppure patatine fritte
  • tamari
  • succo di limone

 

 

1) Togliere la buccia  all'anguria e conservare solo la parte rossa. Tagliare la polpa a pezzi regolari e passarli sulla griglia a fuoco medio alto. Cuocere entrambi i lati fino a marcare bene l'anguria, salare e pepare leggermente. Tenere da parte su una teglia forata in modo da far drenare il liquido in eccesso. Tagliare la polpa a fette molto sottili e tenerle da parte.

2) Pulire le foglie di insalata e immergerle per alcuni min, in acqua fredda;  tagliare a losanghe l'erba cipollina e tenere da parte.

3) Emulsionare in parti uguali il tamari, succo di limone e  dell'olio extravergine di oliva, mettere in una ciotolina.

4) Tagliare a pezzi irregolari il pappadam, friggerli  in olio di semi a 180° per 1 min. Scolare e tenere da parte.

5) Scolare le foglie di insalata e asciugarle su della carta assorbente. Adagiarle in modo alternato sui piatti tondi. Continuare con le fette di anguria e decorare con l'erba cipollina. Condire con la salsa a base di tamari e finire con  le sfoglie di pappadam ( opp. patatine fritte ).

Piatto  semplice ma con un carattere deciso. Il nostro carpaccio è molto rinfrescante e adatto anche alle persone celiache. E' un po'  provocatorio perchè sia il colore che il taglio dell'anguria ricordano la carne rossa.  La sfoglia di lenticchie contribuisce a fornire proteine al nostro piatto.


Rai.it

Siti Rai online: 847