Rai 1

Sanremo 1989

Storia e storie del Festival

Presentano: Gianmarco Tognazzi, Daniel Queen, Rosita Celentano e Paola Dominguin
Canzone vincitrice: "Ti lascerò", cantata da Fausto Leali e Anna Oxa

- Per la prima volta affidato a Luciano Aragozzini, il Festival passa a cinque serate. Tre le categorie: Big, Nuovi, Emergenti

- I figli d’arte: sono quattro e tutti alla conduzione del Festival. Tante le gaffes e i tempi morti. Ma perché questa scelta? Soltanto tempo dopo si scoprirà la verità. Il Festival avrebbe dovuto presentarlo Renato Pozzetto. I 4 ragazzi avrebbero dovuto invece condurre solo la parte dedicata agli ospiti stranieri. L’imprevisto no di Pozzetto costringe invece gli organizzatori a correre ai ripari

- I grandi debutti: Enzo Jannacci, in gara con "Se me lo dicevi prima", e Renato Carosone. che, insieme a Louis Armstrong, è il più anziano cantante in gara nella storia del Festival. Prima volta a Sanremo anche per Jovanotti con la sua "Vasco"

- I grandi ritorni: Gino Paoli e Ornella Vanoni

- Tra gli ospiti stranieri: Charles Aznavour, Boy George, Elton John, Ray Charles

- Il comico di turno in gara è Francesco Salvi con "Esatto!" Arriverà settimo, ma sarà il disco più venduto del Festival

- Le polemiche: gli strali dell’Osservatore Romano per lo sketch sulla religione del Trio Marchesini-Lopez-Solenghi, e le proteste dei cantanti esclusi capitanati da Rita Pavone

- Tra le altre canzoni del Festival: "Le mamme" (Toto Cutugno), "Vasco" (Jovanotti), "Almeno tu nell’universo" (Mia Martini), "Io come farò" (Ornella Vanoni), "Cosa resterà degli anni Ottanta" (Raf)

- La categoria "Nuove Proposte" è vinta da Mietta con Canzoni

- La categoria "Emergenti" è vinta Paola Turci con Bambini