#BookSelfie

Foto di scena

Puntate

Come stanno le cose. Il mio Lucrezio, la mia Venere

Piergiorgio Odifreddi

Duemila anni fa il poeta Lucrezio guardò alla cultura del futuro, e ne anticipò una buona parte in un’opera visionaria e avveniristica:  "De rerum natura". Un testo di divulgazione scientifica e una testimonianza laica:  le due chiavi di lettura del mondo alle quali ha legato il suo nome anche il "matematico impertinente" Piergiorgio Odifreddi.

Questo libro, "Come stanno le cose", affianca a una nuova traduzione in prosa del capolavoro di Lucrezio un commento illustrato di Odifreddi che ne mostra le connessioni ideali o fattuali con l’intera cultura, umanistica e scientifica. Si scopre così che le parole di un letterato classico e i pensieri degli scienziati contemporanei convergono nell’offrire una grandiosa visione del mondo.

 

Libri consigliati:

L'Odissea per ragazzi, Dami Edizioni
La storia di Dedalo e Icaro, 
Mino Milani

Rai.it

Siti Rai online: 847