Gnocchi di patate con ragù di salsiccia di cinghiale e cicerchie La Gara Ingredienti: 300 g di patate a pasta gialla, 60g di farina "00", 1 tuorlo Per la crema di cicerchie: 200 g cicerchie prelessate, 1 spicchio d'aglio, 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, 1 rametto di timo, sale e pepe q.b. Per il ragù di salsiccia: 200 g di salsiccia di cinghiale, 1 cipolla dorata, vino rosso q.b. Inoltre: erbe aromatiche q.b. Facile Riccardo Facchini La Gara Primi Piatti 20 Min Procedimento: Lavare le patate sotto l'acqua corrente, bucherellare la buccia con la punta di un coltello, avvolgerle nella pellicola trasparente e cuocerle al microonde per 6' alla potenza massima. Tagliare le patate in due parti (senza eliminare la pellicola e la buccia) e schiacciarle direttamente nello schiacciapatate. Aggiungere la farina, il tuorlo ed impastare. Schiacciare l'impasto con il palmo della mano sul tagliere in modo da non far fuoriuscire l'acqua dalle patate. Formare dei filoncini e ricavare gli gnocchi. In una casseruola scaldare l'olio con l'aglio tritato e il rametto di timo. Unire le cicerchie con la loro acqua di cottura e aggiungere un mestolo d'acqua calda. Cuocere per 3', frullare ad immersione e filtrare la salsa. In una padella rosolare la cipolla tritata, aggiungere la salsiccia privata del budello, sfumare con il vino rosso. Cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata, saltarli nella crema di cicerchie con il ragù di salsiccia. Guarnire con delle erbe aromatiche e poi servire. Procedimento:

Lavare le patate sotto l’acqua corrente, bucherellare la buccia con la punta di un coltello, avvolgerle nella pellicola trasparente e cuocerle al microonde per 6’ alla potenza massima.
Tagliare le patate in due parti (senza eliminare la pellicola e la buccia) e schiacciarle direttamente nello schiacciapatate. Aggiungere la farina, il tuorlo ed impastare. Schiacciare l'impasto con il palmo della mano sul tagliere in modo da non far fuoriuscire l'acqua dalle patate. Formare dei filoncini e ricavare gli gnocchi.
In una casseruola scaldare l'olio con l'aglio tritato e il rametto di timo. Unire le cicerchie con la loro acqua di cottura e aggiungere un mestolo d'acqua calda. Cuocere per 3’, frullare ad immersione e filtrare la salsa. In una padella rosolare la cipolla tritata, aggiungere la salsiccia privata del budello, sfumare con il vino rosso. Cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata, saltarli nella crema di cicerchie con il ragù di salsiccia. Guarnire con delle erbe aromatiche e poi servire.

]]>