Biciclette, che pericolo!

Chi conduce biciclette va contromano, sui marciapiedi, sui passaggi pedonali, senza luci di di sera inoltrata, non segnala la svolta a ds o a s: un vero caos in zone dove la bicicletta è di uso quotidiano- per esempio Vicenza dove vivo.  Al quale poteva essere messo riparo con l'educazione,  ora è tardi, purtroppo introdurre la targa è utilissimo. Roma, Napoli e le grandi città o i luoghi di montagna/ collina non fanno testo. Anna Camilla Laurini

Rai.it

Siti Rai online: 847