A cosa serve la funzione AF?

Una funzione preziosissima per chi guida

La funzione RDS - AF (Frequenze Alternative) è una delle più comode, e più sconosciute dagli automobilisti italiani.

 Per comprenderla, immaginate di ricevere una radio FM sulla frequenza di 99 MHz. Se viaggiate in auto, dopo qualche decina di km la frequenza cambierà, e voi dovrete risintonizzarla.

 Ma se avete la funzione RDS-AF attivata sarà la stessa autoradio a cambiare frequenza! Da sola! Come è possibile?

 E' possibile perché il broadcaster ( la Rai lo fa da decenni) trasmette sul canale dati RDS tutte le frequenze "alternative" a quella che state ascoltando, nelle aree confinanti, ad esempio se la frequenza su cui siete sintonizzati è 99 MHZ le frequenze alternative possono essere:

 90 MHz a Nord

95 MHz a Est

105 MHz a Sud

106,4 MHZ a Ovest

 Mentre guidate , ad esempio verso Ovest, un secondo sintonizzatore confronta il livello del segnale attuale (99 MHz di frequenza portante) con il livello delle quattro frequenze indicate. Poiché andando verso Ovest sarà il segnale a 106,4 MHz a crescere, ad un certo punto (intermedio tra i due trasmettitori) il segnale sarà più forte di quello a 99 MHz, e automaticamente l'autoradio commuterà sulla frequenza di 106,4 MHz.

 Se ad esempio state ascoltando Isoradio, anche nei tratti dove la frequenza non è 103,3 MHz l'autoradio si sintonizzera automaticamente, per tornare sulla frequenza di 103,3 MHz appena possibile.

 Dovete soltanto ricordarvi di verificare, quando comprate una Autoradio, che disponga della funzione RDS AF, e non solo dell'RDS!

Rai.it

Siti Rai online: 847