Martino Scarpa - Natale Giunta Ingredienti per 4 persone Per le lenticchie: 400g di lenticchie 1 carota 1 gambo di sedano 1/2 cipolla bianca sale grosso q.b. Per la salsa: 1/2 cipolla bianca 1 spicchio d'aglio 6 fettine di pancetta stufata affumicata 1/2 bicchiere di vino bianco 150g di pomodori pelati 50g di concentrato di pomodoro 5 foglie di basilico fresco olio extravergine d'oliva q.b. sale e pepe q.b. Per la pasta: 250g di ditalini (pasta secca) Per la decorazione: 200g di pecorino stagionato grattugiato 4 fettine di pancetta stufata affumicata Facile 20 Min Lessare le lenticchie in abbondante acqua salata per 30' con la carota, il sedano e la cipolla. Soffriggere 1/2 cipolla con un filo d'olio extravergine e lo spicchio d'aglio. Unire la pancetta tagliata a julienne, sfumare con il vino bianco, aggiungere i pomodori pelati e il concentrato di pomodoro. Scolare le lenticchie senza eliminare il brodo di cottura, unirle al sugo e cuocere per 5'. Nel frattempo, lessare i ditalini in acqua salata per 5', scolarli al dente e terminare la cottura con le lenticchie e qualche foglia di basilico tagliata a julienne. Se necessario allungare la salsa con il brodo delle lenticchie. Su un foglio di carta da forno formare 4 cerchi con il pecorino e infornare per 1,30'' nel microonde a massima potenza. Sfornare, rovesciare su delle ciotole capovolte e lasciar raffreddare fino ad ottenere i cestini. Nel frattempo avvolgere ciascuna fetta di pancetta attorno ad un cilindro di metallo e infornare a 180° fino a quando non saranno croccanti. Servire la pasta all'interno dei cestini di pecorino e decorare ogni porzione con un cono di pancetta croccante. Impepata di cozze Omaggio al film "Benvenuti al Sud" Ingredienti per 4 persone Per le cozze: 1,6 kg di cozze 20g di olio all'aglio 40g di prezzemolo 4 peperoncini freschi pepe q.b. Per l'olio all'aglio: 200ml di olio extravergine di oliva 100g di aglio 30g di timo 1 peperoncino Per l'acquasale del Cilento: 500g di biscotto di pane di grano duro 250g di pomodori vesuviani origano q.b. aglio q.b. sale q.b. olio extravergine d'oliva q.b. Per la decorazione: prezzemolo fresco q.b. Procedimento Per l'olio aromatizzato all'aglio versare tutti gli ingredienti in una casseruola e portare l'olio a una temperatura di circa 90°. Una volta caldo, versare il composto in un contenitore, creare il sottovuoto coprendo il tutto con la pellicola, lasciar riposare 24h quindi filtrare il composto. Privare le cozze del bisso e raschiare bene il guscio con l'aiuto di un coltello. Versare le cozze in un tegame con l'olio all'aglio e i peperoncini, coprire e cuocere a fuoco vivace fino a quando i gusci non si saranno aperti. Aggiungere il pepe appena macinato e il prezzemolo tritato. Agitare la pentola con il coperchio ben chiuso per amalgamare bene il pepe e il sugo delle cozze. Per l'acquasale bagnare il pane con l'acqua, disporlo in un piatto e adagiare sopra i pomodori spezzettati con le mani. Condire con sale, olio extravergine di oliva, aglio e origano. Servire l'impepata di cozze decorandola con un ciuffetto di prezzemolo e accompagnare con l'acquasale