Tacchino ripieno a modo mio vs Il Tacchino del "Thanksgiving" Anna contro chi? Ingredienti: Anna contro chi più di un'ora ANNA MORONI Difficile Secondi Procedimento: Tacchino ripieno a modo mio Ingredienti: 1 coscia di tacchino disossato 1 cipolla affettata 1 arancia succo di un'arancia 1 rametto di timo e di rosmarino 3 chiodi di garofano 1/2 bicchiere di prosecco brodo vegetale 1 noce di burro Per la farcia:150 g di polpa di maiale tritato 100 g di mortadella tritata 100 g di salsiccia 20 g pangrattato 1 cucchiaio di senape 1 uovo 1 cucchiaio di grana 1 mela a dadini 6 prugne secche snocciolate scorza d'arancia grattata timo tritato q.b. 1 spruzzo di aceto di mele latte 1 noce di burro sale e pepe Per la cupola:1 confezione di pasta sfoglia Procedimento: Preparare la farcia: sbucciare la mela e tagliare a tocchetti ed insaporirli in padella con una noce di burro per 1 minuto. Aggiungere le prugne e pezzetti, sfumare con l'aceto, insaporire con il timo spegnere la fiamma. Fare rosolare la salsiccia in padella senza condimento, bucare e tagliare. Cuocere il pangrattato con poco latte per ottenere una panatura morbida. Mescolare la carne tritata con la mortadella e la panatura, aggiungere le senape, il parmigiano, la scorretta d'arancia, pepe e l'uovo.Mescolare bene e unire la mela con la prugna e i tocchetti di salsiccia. Aggiustare di sale.Allargare la coscia di tacchino sul piano di lavoro, salare e pepare internamente sistemare al centro la farcia, sollevare la pelle e confezionare un "meloncino". Se necessario cucire nella parte sottostante, poi legare con filo.Sigillare il meloncino in una padella che possa andare in forno solo dalla parte cucita, spennellare di olio e trasferire in forno, preriscaldato a 220° per circa 20 minuti per terminare la sigillatura. Affettare la cipolla, allargare nel tegame previsto per la cottura in forno e sopra sistemare l'arancia affettata. Unire il rametto di timo e rosmarino e irrorare con il succo di arancia riscaldato insieme con il prosecco. Lasciare evaporare il vino, coprire con la carta da forno e rimettere in forno, a 180° per circa 1 ora. Salare dopo 20 minuti di cottura, irrorare con il brodo vegetale caldo durante la cottura, se necessario togliere la carta 15 minuti prima della cottura. Terminata la cottura, avvolgere la carne in carta stagnola per far riposare per 30 minuti.Togliere dal fondo di cottura gli odori e le fette d'arancia, tranne una e frullare con le cipolle e il fondo di cottura. Ridurre, se necessario, rifinire con una noce di burro, mettere in salsiera in caldo a bagno-maria.Con la pasta sfoglia tagliare a grata, appoggiare sulla cupola, spennellare con uovo battuto e cuocere in forno a 200° per poche minuti. Servire il tacchino tagliato ricomposto e sopra la grata di sfoglia.Accompagnare con verdurine glassate. Il Tacchino del "Thanksgiving" Ingredienti:un tacchino di circa 5 kg un mazzetto di erbe aromatiche (rosmarino, salvia e timo) una testa d'aglio 2 mele 3 coste di sedano 3 cucchiai di fecola di patate brodo vegetale q.b. sale e pepe q.b. olio extravergine di oliva q.b. Per la Cranberry Sauce (salsa ai mirtilli rossi):350 g di bacche di Cranberry 150 g di zucchero 150 g di succo di arancia scorza di arancia grattugiata q.b. Procedimento: Prima di procedere assicurarsi che la carne del tacchino sia ben asciutta. Farcirlo con le erbe aromatiche, le mele tagliate in quattro parti, l'aglio privato della buccia e regolare di sale e pepe.Disporre le coste di sedano sul fondo di una teglia e adagiarvi sopra il tacchino.Con l'aiuto di un pennello, ungere il tacchino con dell'olio e aggiustare di sale. Metterlo in forno a 200° per circa 20' fino a quando avrà assunto un bel colore. Abbassare la temperatura a 160°, coprire con della carta stagnola e lasciar cuocere lentamente per circa 2 ore, aggiungendo di tanto in tanto del brodo.A cottura ultimata, togliere il tacchino dalla teglia e metterlo da parte.Porre la teglia sul fuoco e deglassare con il brodo; aggiungere la fecola di patate diluita in modo da ricavare una salsa.Per la Cranberry Sauce: mettere in una piccola casseruola le bacche di Cranberry, il succo d'arancia, lo zucchero, la scorza di arancia grattugiata e cuocere per circa 7' a fuoco lento.Mescolare di tanto in tanto. Quando le bacche di Cranberry saranno appassite, togliere dal fuoco e lasciar raffreddare. Accompagnare il tacchino con la salsa ai mirtilli rossi. Procedimento:
Tacchino ripieno a modo mio

Ingredienti: 1 coscia di tacchino disossato 1 cipolla affettata 1 arancia succo di un’arancia 1 rametto di timo e di rosmarino 3 chiodi di garofano ½ bicchiere di prosecco brodo vegetale 1 noce di burro
Per la farcia:150 g di polpa di maiale tritato 100 g di mortadella tritata 100 g di salsiccia 20 g pangrattato 1 cucchiaio di senape 1 uovo 1 cucchiaio di grana 1  mela a dadini 6 prugne secche snocciolate scorza d’arancia grattata timo tritato q.b. 1 spruzzo di aceto di mele latte 1 noce di burro sale e pepe 
Per la cupola:1 confezione di pasta sfoglia

Procedimento:
Preparare la farcia: sbucciare la mela e tagliare a tocchetti ed insaporirli in padella con una noce di burro per 1 minuto. Aggiungere le prugne e pezzetti, sfumare con l’aceto, insaporire con il timo spegnere la fiamma. Fare rosolare la salsiccia in padella senza condimento, bucare e tagliare. Cuocere il pangrattato con poco latte per ottenere una panatura morbida. Mescolare la carne tritata con la mortadella e la panatura, aggiungere le senape, il parmigiano, la scorretta d’arancia, pepe e l’uovo.Mescolare bene e unire la mela con la prugna e i tocchetti di salsiccia. Aggiustare di sale.Allargare la coscia di tacchino sul piano di lavoro, salare e pepare internamente sistemare al centro la farcia, sollevare la pelle e confezionare un “meloncino”. Se necessario cucire nella parte sottostante, poi legare con filo.Sigillare il meloncino in una padella che possa andare in forno solo dalla parte cucita, spennellare di olio e trasferire in forno, preriscaldato a 220° per circa 20 minuti per terminare la sigillatura. Affettare la cipolla, allargare nel tegame previsto per la cottura in forno e sopra sistemare l’arancia affettata. Unire il rametto di timo e rosmarino e irrorare con il succo di arancia riscaldato insieme con il prosecco. Lasciare evaporare il vino, coprire con la carta da forno e rimettere in forno, a 180° per circa 1 ora. Salare dopo 20 minuti di cottura, irrorare con il brodo vegetale caldo durante la cottura, se necessario togliere la carta 15 minuti prima della cottura. Terminata la cottura, avvolgere la carne in carta stagnola per far riposare per 30 minuti.Togliere dal fondo di cottura gli odori e le fette d’arancia, tranne una e frullare con le cipolle e il fondo di cottura. Ridurre, se necessario, rifinire con una noce di burro, mettere in salsiera in caldo a bagno-maria.Con la pasta sfoglia tagliare a grata, appoggiare sulla cupola, spennellare con uovo battuto e cuocere in forno a 200° per poche minuti. Servire il tacchino tagliato ricomposto e sopra la grata di sfoglia.Accompagnare con verdurine glassate.

Il Tacchino del “Thanksgiving”

Ingredienti:un tacchino di circa 5 kg un mazzetto di erbe aromatiche (rosmarino, salvia e timo) una testa d’aglio 2 mele 3 coste di sedano 3 cucchiai di fecola di patate brodo vegetale q.b. sale e pepe q.b. olio extravergine di oliva q.b.
Per la Cranberry Sauce (salsa ai mirtilli rossi):350 g di bacche di Cranberry 150 g di zucchero 150 g di succo di arancia scorza di arancia grattugiata q.b.

Procedimento:
Prima di procedere assicurarsi che la carne del tacchino sia ben asciutta. Farcirlo con le erbe aromatiche, le mele tagliate in quattro parti, l'aglio privato della buccia e regolare di sale e pepe.Disporre le coste di sedano sul fondo di una teglia e adagiarvi sopra il tacchino.Con l’aiuto di un pennello, ungere il tacchino con dell’olio e aggiustare di sale. Metterlo in forno a 200° per circa 20’ fino a quando avrà assunto un bel colore. Abbassare la temperatura a 160°, coprire con della carta stagnola e lasciar cuocere lentamente per circa 2 ore, aggiungendo di tanto in tanto del brodo.A cottura ultimata, togliere il tacchino dalla teglia e metterlo da parte.Porre la teglia sul fuoco e deglassare con il brodo; aggiungere la fecola di patate diluita in modo da ricavare una salsa.Per la Cranberry Sauce: mettere in una piccola casseruola le bacche di Cranberry, il succo d’arancia, lo zucchero, la scorza di arancia grattugiata e cuocere per circa 7’ a fuoco lento.Mescolare di tanto in tanto. Quando le bacche di Cranberry saranno appassite, togliere dal fuoco e lasciar raffreddare. Accompagnare il tacchino con la salsa ai mirtilli rossi.






]]>