Torta di riso La piccola pasticceria casalinga di Anna Moroni Ingredienti: 1l. di latte 100g. di riso vialone nano 100g. di zucchero La scorza di un limone 5/6 uova 100g. di mandorle 100g. di canditi 80g. zucchero vanigliato 5 amaretti 3 cucchiai da cucina di un liquore alle mandorle più di un'ora Dessert La piccola pasticceria casalinga Difficile Procedimento: Bollire il latte con la scorza di un limone, versateci il riso e lasciate che cuocia 20 minuti,unite lo zucchero e fate raffreddare. Ora unite le uova una alla volta. Tostate leggermente la mandorle in forno e frantumatele grossolanamente. A questo punto unite tutti gli altri ingredienti (gli amaretti devono essere sbriciolati). Mescolate bene e versate il composto in una teglia imburrata o foderata di carta forno. Mettete al forno a 140° per circa 3 ore: la cottura è bene che sia lenta per non far staccare la superficie del dolce dalla parte sottostante. Il tempo non è facilmente quantificabile per via dell'umidità del composto. Le prove dell'avvenuta cottura sono due: 1) la crosta deve essere ben brunita (mi raccomando non bruciata) 2) infilando uno stecchino nella torta deve uscirne asciutto. Estrarre la torta dal forno, lasciarla raffreddare e tagliarla . Servire guarnendo con IL TOPPING FABBRI AL CARAMELLO Procedimento:

Bollire il latte con la scorza di un limone, versateci il riso e lasciate che cuocia 20 minuti,unite lo zucchero e fate raffreddare. Ora unite le uova una alla volta. Tostate leggermente la mandorle in forno e frantumatele grossolanamente.
A questo punto unite tutti gli altri ingredienti (gli amaretti devono essere sbriciolati). Mescolate bene e versate il composto in una teglia imburrata o foderata di carta forno.
Mettete al forno a 140° per circa 3 ore: la cottura è bene che sia lenta per non far staccare la superficie del dolce dalla parte sottostante. Il tempo non è facilmente quantificabile per via dell'umidità del composto.
Le prove dell'avvenuta cottura sono due:
1) la crosta deve essere ben brunita (mi raccomando non bruciata)
2) infilando uno stecchino nella torta deve uscirne asciutto.
Estrarre la torta dal forno, lasciarla raffreddare e tagliarla .
Servire guarnendo con IL TOPPING FABBRI AL CARAMELLO

]]>