Logo Rai3

I Personaggi di Un Posto al Sole

Ornella - Marina Giulia Cavalli

Ornella

Ornella, medico, nata e vissuta a Milano, è una donna bella, forte e risoluta. Sguardo fiero e impenetrabile, diffidente per natura, non entra facilmente in relazione con gli altri. Rigida e categorica è pronta ad emettere facilmente giudizi affrettati, il che, a volte, la porta a sbagliare e pentirsi. Può apparire una persona chiusa ed arroccata nei suoi pregiudizi, ma la sua scorza di manifesta freddezza nasconde in realtà il bisogno di osservare e ponderare le persone prima di lasciarsi andare. Superata la barriera iniziale e una volta conquistata la sua fiducia, Ornella si dedica agli altri senza riserve, manifestando una grande apertura, come testimoniato dalla passione e dal rigore con cui svolge il suo lavoro di medico. Di estrazione sociale non alta, ha lottato con tutte le sue forze per emergere. La sua carriera lavorativa, perseguita da sempre con gran fervore e determinazione, e la sua famiglia, sono infatti i pilastri essenziali intorno ai quali articola la sua esistenza. Una vita condotta su binari sicuri, restia a farsi coinvolgere da cambiamenti drastici, se non indispensabili. Ma nell'ancorarsi saldamente a punti di riferimento precisi, c'è forse il voler nascondere un'insicurezza ed una fragilità che Ornella non vuole ammettere neanche con se stessa, ma con la quale deve fare in conti, in seguito alla scoperta della doppia vita del marito e la consequenziale separazione. Ma sul suo cammino ha incontrato Raffaele che sa infonderle la giusta dose di allegria e sicurezza per ritrovare la felicità. E con lui ha costruito una nuova famiglia, grazie anche all'aiuto di Patrizio, un bambino che unisce i due con un legame ancor più profondo e sicuro. Ma la crisi arriva per tutti, anche per quelli uniti da un amore indissolubile e Ornella e Raffaele devono superare incomprensioni dettate dalle esperienze e dalle culture diametralmente opposte che contraddistinguono lei e Raffaele.

Marina Giulia Cavalli

Dinamica, solare sempre con il sorriso sulle labbra, Marina Giulia è un infaticabile lavoratrice e, al tempo stesso, una splendida madre. Divisa tra i difficili mestieri di attore e genitore, Marina Giulia si è trasferita a Napoli per lavoro, proprio come il suo personaggio, con i quali condivide la tenacia. Nata negli Stati Uniti, ma cresciuta in Italia a Valenza Po, nella città dell'oro, l'attrice si è già legata alla città di "adozione". Campionessa italiana junior di Atletica Leggera, Marina Giulia è stata un'Azzurra, facendo parte più volte della Nazionale Italiana sia junior che senior. Mentre frequentava la facoltà di Lingue Straniere, Marina Giulia ha cominciato la sua carriera d'attrice a teatro, calcando il palcoscenico in pièces come: Il desiderio preso per la coda diretta da Mario Martone; Uomini sull'orlo di una crisi di nervi per la regia di Capone; e ancora Queste pazze donne diretta da Roberto Marafante; Positano mon amour, scritto da lei e diretto da suo marito Roberto Alpi. Ma la carriera di Marina Giulia l'ha vista protagonista anche in tanto cinema di cui citiamo Crimine contro crimine diretto da Aldo Florio, Io amo Andrea con la regia di Francesco Nuti, Operazione Rosmarino per la regia di Alessandra Populin. Ha partecipato anche a numerose fiction televisive come Incantesimo, Edera, Passioni, Cornetti al miele, film per la televisione diretto da Martino, Delitto da copertina, della serie Turbo, Assassini per caso, film per la televisione diretto da De Sisti. Ultimamente, a teatro, insieme alle sue amiche e colleghe Mita Medici e Stefania Spugnini, si è cimentata nei panni di Linda, in Queste Pazze Donne, spettacolo brillante, che dà l'opportunità di ridere e riflettere allo stesso tempo. Durante la sua brillante carriera Marina Giulia ha avuto una meravigliosa figlia di nome Arianna che insieme alla mamma Barbara sono le "cose" più importanti della sua vita.

© RAI 2013 - P.Iva 06382641006 - Tutti i diritti riservati - Engineered by RaiNet